56K e Adsl sullo stesso chip di Lucent e Rockwell

Lucent Technologies e Rockwell Seminconductor hanno sviluppato un nuovo chipset, che integra sulla stessa scheda sia la tecnologia per la trasmissione analogica a 56 Kbps sia quella per la comunicazione digitale Adsl (Asymmetrical Digital Subscriber Li

Lucent Technologies e Rockwell Seminconductor hanno sviluppato un nuovo
chipset, che integra sulla stessa scheda sia la tecnologia per la
trasmissione analogica a 56 Kbps sia quella per la comunicazione digitale
Adsl (Asymmetrical Digital Subscriber Line).
Il chip di Lucent è stato chiamato WildWire ed è compatibile con lo
standard V.90, definito recentemente dall'Itu, e con le specifiche Dsl di
Lucent, denominate appunto WildWire Dsl. Queste ultime sono relative a un
Dsl "leggero", che permette al service provider di non installare la
componente nota come splitter, con un notevole risparmio di costi. Al
momento disponibile solo come propotipo, il chipset, mostrato al
Networld+Interop di Las Vegas, ariverà sul mercato in massa per il terzo
trimestre dell'anno per un prezzo di circa 70 dollari per ordini di almeno
diecimila unità.
Rockwell sta lavorando sulla stessa strada, ma al momento sembra agire
indipendentemente da Lucent, anche se la tecnologia per il Dsl leggero
l'hanno sviluppata insieme. Il chipset di Rockwell, che integra V.90 e Adsl
infatti, sarà disponibile nel quarto trimestre dell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here