54 Gbps, prassi per il Mix di Milano

Gli switch Brocade al lavoro nel Milan Internet Exchange, per sostenere il traffico con picchi di 54 Gigabit al secondo.

Supportando oltre 80 Internet Service Provider e 26 carrier italiani, il Milan Internet Exchange (Mix), nato con lo scopo di migliorare l'utilizzo di Internet favorendo l'intercomunicazione tra gli Isp è definito il principale Internet Exchange Point in Italia ed è tra i primi dieci in Europa.

Gli switch utilizzati dal Mix sono di Brocade, come riporta una nota della società.

Spiega nella stessa nota il Direttore Generale del Mix, Valeria Rossi, che quando la struttura è partita nel 2000 il traffico medio era nell'ordine dei 300 Mb al secondo, mentre alla fine del 2009 il traffico è cresciuto di più di 160 volte, con picchi nell'ordine dei 54 Gbps.

La scelta delle soluzioni Brocade è stata fatta sulla base di un'analisi delle tecnologie disponibili e di un'indagine compiuta sulle esperienze di centri analoghi in Europa, in particolare sull'Amsterdam Internet Exchange (Ams-Ix), il più importante del mondo con picchi di traffico nell'ordine dei 850 Gigabit al secondo.

Per il futuro Rossi prevede di rafforzare il parco macchine a 10 Gigabit.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here