20/06/01
M-OBILITA’

Durata: 1/2 giornata

Luogo: Centro Congressi Cariplo, Via Romagnosi, 6 -
Milano
Orario: 9.30 - 14.00
Costo: gratuito


La presenza in Italia di oltre 40 milioni di utenze di Telefonia Mobile ha
creato un mercato nel quale è possibile far nascere e sviluppare nuovi servizi
legati ad una peculiare caratteristica: la mobilità. Il prefisso "m-" servirà a
definire nuovi prodotti, servizi, modelli di comportamento, mode. L'enorme
successo ottenuto dagli short message, diventati il sistema di comunicazione di
elezione per i giovani e che trovano sempre più applicazioni nel mondo business,
testimonia la possibilità di dare vita a nuovi servizi che rispondano a bisogni
latenti o che creino essi stessi nuove esigenze alle quali non si può più
rinunciare. L'esperienza del Wap sta facendo comprendere meglio le prospettive
del GPRS ed entrambe consentono di definire scenari più realistici per l'UMTS.
Siamo di fronte ad un continuo inseguimento tra quelle che si ritiene siano le
esigenze degli utenti e la programmazione degli investimenti per realizzare le
infrastrutture. Non è facile definire ciò che sarà richiesto e prevederne i
consumi, se prima non si dispone dei nuovi strumenti e delle relative
infrastrutture, ma non si possono programmare gli investimenti se non si ha idea
dei ritorni. Gli scenari che si delineano per un futuro non lontano saranno
fortemente dipendenti da applicazioni di tecnologie oggi quasi inimmaginabili.
Nei maggiori paesi industrializzati si studia la Telepresenza Immersiva Virtuale
(TIV), un nuovo modo di vivere, di lavorare, di impegnare il tempo libero, che
fa invecchiare di colpo il mondo in cui viviamo. Un fattore essenziale per la
definizione dei nuovi scenari è proprio la mobilità. Per questo, ANUIT,
Associazione Nazionale Utenti Italiani di Telecomunicazioni, ha chiesto alle
aziende del settore mobile di delineare i percorsi degli scenari futuri, dalle
possibilità di oggi a quelle di un futuro prossimo. La "visione" di una
prospettiva più lontana, fatta da chi sta studiando la TIV, consentirà di
allargare ancora di più l'orizzonte, fornendo stimoli alla riflessione su temi
di cui, ancora pochi, sono consapevoli.
Relatori: Nokia, Alcatel, Tim,
Ericsson Telecomunicazioni, Siemens ICN, Università di Roma Tor
Vergata.
Organizzato da:
Anuit - Poste Italiane, Viale
Europa, 175 - 00144 Roma
Tel 06/59585369 Fax 06/5942724
staff.anuit@anuit.it


 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here