100 dollari, l’ultima frontiera di Android

Da St-Ericsson U6715, piattaforma integrata e a basso consumo energetico, indirizzata allo sviluppo di smartphone compatti e a basto costo.

Obiettivo: realizzare un telefonino Android con un prezzo inferiore ai 100 euro.
Se lo è prefisso ST-Ericsson, che in questi giorni che precedono l'apertura del Mobile World Congress di Barcellona ha annunciato di aver sviluppato una piattaforma che supporta Android e che i produttori potranno utilizzare per realizzare smartphone con un prezzo all'ingrosso inferiore a 100 euro.

Si tratta di U6715, piattaforma integrata e a basso consumo energetico, indirizzata per l'appunto allo sviluppo di smartphone compatti e a basto costo e in grado di supportare le funzioni principali dello smartphone quali  browser web, video streaming, e-mail, WiFi, fotocamera da cinque megapixel, schermo touch screen.

Secondo ST-Ericsson i primi dispositivi con la nuova piattaforma dovrebbero essere disponibili entro la metà dell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here