zanox: la performance è multichannel

La società lancia un nuovo servizio e conferma una strategia diapproccio al mercato multicanale e modulare. Con prospettive di crescita a tre cifre.

Si chiama Look@Landingpages l’ultimo strumento sviluppato da zanox, società attiva nel multichannel commerce performance-based. Si tratta di uno strumento indirizzato ai publisher online, che consente di individuare le parole chiave in grado di generare maggiori vendite. Questo significa avere a disposizione un’analisi dettagliata delle performance delle campagne di Search Engine Marketing. Lo strumento è gratuito: basta disporre di un account zanox oltre che di un account Google AdWords.

Il lancio del nuovo servizio si inquadra nella strategia complessiva di zanox che, come dichiara il country manager Michele Marzan, “ha come target di riferimento coloro che fanno del Web il loro canale di crescita. Ci occupiamo di tutto il media mix online, lavorando con 20.000 affiliati in Italia e oltre 1 milione a livello mondiale”.

Siti, agenzie di search engine marketing e anche l’area dell’email marketing sono le aree di riferimento di zanox, che utilizza un modello di revenue share con i propri affiliati.
”Il nostro – continua Marzan – è un approccio globale. Siamo presenti in 35 Paesi a livello mondiale, con presenza in Europa, negli Stati Uniti e anche in Cina”.

Un business in decisa crescita, quello di zanox, che in Italia, dove opera con una struttura composta da una ventina di persone, dovrebbe chiudere a circa 7 milioni di euro, segnando un +120% rispetto all’anno precedente, e a livello mondiale dovrebbe superare i 200 milioni di euro, in questo caso con un incremento dell’80%. Circa 150 clienti compongono il portafoglio italiano, solo il 30% dei quali provenienti dall’International.

Siamo presenti nelle Tlc e nel Finance, con clienti come Telecom, Fiscali, Tele2, Ing Direct o Fineco; nei mobile Vas, con Dada o Vodafone; nel retail, con Monclick e Xoox”.

La società si è strutturata per poter seguire in modo adeguato i diversi segmenti verticali, offrendo servizi modulari che hanno l’obiettivo di migliorare le performance di campagne pubblicitarie e di marketing, di aumentare il traffico, di migliorare la fidelizzazione, indirizzando di conseguenza le politiche di e-commerce delle imprese.
Un sito internet completamente rinnovato, un programma di alleanze con altri operatori (i Global Alliance Partners) e un modello di business basato sul revenue share sono gli elementi fondanti della strategia di go-to-market della società.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here