Verso Smau: Ecco il VoIp per il business

Breve panoramica tra gli operatori e le loro offerte

Nel primo semestre di quest'anno, la crescente consapevolezza degli utenti
delle potenzialità dei servizi voce su Ip ha avuto come risposta una maggiore
attenzione da parte dei fornitori sia nel garantire una qualità del servizio più
adeguata alle esigenze di una clientela di tipo business, sia nel formulare un
bouquet di offerte modulabili in base alle esigenze effettive di comunicazione.

Number portability, scelta del numero, assenza di scatto alla
risposta, tariffazione a tempo, oppure flat.
E poi ancora
integrazione su centralini esistenti o sostituzione con nuovi apparati,
integrazione di servizi fax
sono solo alcune delle declinazioni delle singole offerte, che
davvero si arricchiscono di mese in mese, parallelamente allo sviluppo delle
proposte sul fronte Adsl.



Nel mirino le piccole e medie
imprese, da qui l'evidente necessità di un presidio capillare del territorio, ma
anche il mandato di utilizzare il VoIp come leva per inserirsi come fornitore
unico per i servizi di telecomunicazione, in alternativa a Telecom, in modo
specifico in tutte le zone coperte da unbundling.
In
questo caso, la soluzione più generalmente adottata è l'hosted- Ippbx oppure
IPCentrex, “accomunate dal fatto che consentono alle Pmi di migrare a
soluzioni IP senza la necessità di effettuare investimenti in apparati presso
l'azienda (con la possibilità di mantenere anche la base di terminali telefonici
esistente).



Non è facile in questa fase,
presentare una panoramica esaustiva delle proposte VoIp, sia per il
moltiplicarsi delle stesse, sia per l'arrivo di nuovi operatori.
Ci siamo in
questa sede limitati a un breve excursus sugli operatori che in modo più
specifico hanno concepito un'offerta per il mondo business.


Aconet
Specifica per il mercato delle aziende è
l'offerta di Aconet, articolata nelle diverse formule del programma OnVoice. La
società, che dichiara costi fissi limitati, niente canone né scatto alla
risposta, offre anche servizi di number portability. Fornisce, con tariffazione
a parte, anche telefoni e centralini. Bt Albacom La società, che ha cambiato
nome lo scorso mese di giugno, da tempo ha tra l'area VoIp tra i propri
focus.
L'offerta VoIp è partita lo scorso mese di gennaio con il programma
Vip (eVerything over Ip), acquistabile insieme all'Adsl, suddiviso per tre
profili: Silver, Gold e Platinum.

Elitel
Elitel,
l'operatore di telecomunicazioni nato dalla fusione di un gruppo di aziende
regionali nate sotto l'egida di Kiwi II in pieno boom delle dotcom (Adria.com,
serena.com, lombardia.com, Tiber.com e pepper.com), propone la propria offerta
di servizi voce su Ip sotto l'egida Elitel Futura, indirizzandola sia all'utenza
domestica, sia - e in modo più specifico - al mondo business. La sua offerta è
accompagnata da un pacchetto di servizi evoluti, che includono numeri geografici
per tutti i distretti d'Italia, number portability, possibilità di gestire i
numeri di emergenza.

Eutelia
L'Operatore nato dalla
fusione di Plug It ed EdisonTel ha nel suo bouquet anche un'offerta VoiP
indirizzata al mercato delle aziende. Si chiama IPC@ll ed è rivolto ai
professionisti, ai piccoli uffici ed alle aziende. La società, che integra la
propria offerta anche con servizi che includono la fornitura di apparati e la
loro installazione, la scelta della numerazione, o ancora l'integrazione di un
servizio Fax Plug per la ricezione e la trasmissione di fax. Oltre al profilo
base, la società offre anche servizi in modalità “Senza Tempo”.


Movytel
La società è nata lo scorso anno per
iniziativa di Gianmario Rossignolo, già presidente di Telecom Italia, e ai
vertici di Lancia e di Zanussi, per fornire servizi di Telecomunicazioni su Ip.

È una realtà rivolta principalmente alle piccole e medie aziende e al
mercato Soho con servizi IP a valore aggiunto, basati sulla piattaforma IP
Centrex. La società, che sta in questo momento potenziando la propria rete
commerciale con partner e distributori, ha comunque anche una offerta specifica
per il mercato residenziale: Movytel Lite.

Tiscali

Un approccio cauto. Così Tiscali definisce la sua strategia verso
il VoIp. L'offerta è partita nel mese di maggio con Tiscali Voce, il servizio di
VoIP abbinabile ad ogni offerta Adsl flat con la quale tutti i clienti Adsl
hanno la possibilità di telefonare a tariffe particolarmente vantaggiose e,
nelle aree coperte dalla rete in unbundling, di staccarsi da Telecom Italia.


Unidata
Privati e aziende nel listino di Unidata, che offre
servizi VoIp nel programma Univoice. Alle aziende la società offre servizi che
possono anche partire da una configurazione classica con un centralino/PBX
tradizionale e linee analogiche o ISDN (BRI o PRI). L'apparato (VoIP Gateway)
gestito dalla società stessa e collocato presso la sede del Cliente è
configurato per permettere la coesistenza dell'attuale servizio di telefonia e
della numerazione esistente con il servizio di telefonia su Ip. Il numero
geografico viene offerto gratuitamente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here