Un aggiornamento per Windows Media Player

Supportati gli script per eseguire azioni specifiche

12 febbraio 2004 Microsoft ha da poco reso disponibili, sul proprio sito
Web, un aggiornamento destinato a tutte le versioni di Windows Media Player.
Quando un contenuto audio/video viene creato, l'autore può integrare all'interno
di esso alcuni script che consentano di eseguire azioni specifiche.

Una volta che il file audio/video viene riprodotto lo script può intercettare,
per esempio, gli eventi del player multimediale od aprire una pagina Web.
L'aggiornamento appena rilasciato da Microsoft permette agli amministratori
di sistema di impostare i criteri con i quali gli script contenuti in file audio/video
debbano essere eseguiti.
Tutti i dettagli sono disponibili in questa pagina.

www.ilsoftware.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here