Turismo, social e IoT, in mostra le startup di Digital Magics

In un mercato delle startup ancora microscopico (vale lo 0,003% del Pil anche se in decisa crescita) Digital Magics procede per la sua strada convinta che il piano del governo sull’Industry 4.0 darà uno slancio al settore. Se da una parte il valore di Borsa della società è di 3,68 euro contro i 7,5 iniziali, il business incubator milanese proseue nella sua strada di finanziamento e crescita delle startup che ieri sono state presentate a una platea di oltre duecento persone fra aziende e investitori internazionali. Sono 19 le startup digitali seguite dal business incubator che coprono differenti settori. Si va dal letto intelligente al noleggio online di libri fino al cavetto per ricaricare il cellulare da un altro telefono. Di queste quattro sono in fase di sviluppo avanzata e non erano presenti al Demo Day. Si tratta di Almadon.us (home automation), Growinsh (raccogliere denaro tra amici), Premium Store (Edicola italiana per la vendita online di quotidiani e periodici) e ProfumeriaWeb (ecommerce per profumeria e cosmetica). Tutte le altre società negli elevator speech di pochi minuti hanno presentato l’attività e il modello di business.

D.Day Digital Magics_2

Bscale: device IoT collegato a un’app che, tramite sensori sotto i piedi del letto, consente di misurare il peso delle persone e di effettuare lo sleep-tracking, verificando la qualità del sonno e più avanti anche battito cardiaco e la respirazione. Punta anche sul mercato ospedaliero.

Boosha: piattaforma di booksharing per noleggiare su Internet libri (cartacei o eBook) pagando la singola transazione o con un abbonamento mensile.

The app was not found in the store. 🙁

Edo: app mobile che consente di capire quanto siano salutari i prodotti che le persone comprano ogni giorno. Analizzando il codice a barre fornisce una valutazione da 1 a 10 basata sugli utenti.

Edo - Ora sai cosa mangi
Edo - Ora sai cosa mangi
Developer: Edo srl
Price: Free+

Grampit: sistema che fornisce assistenza agli anziani e consente ai familiari di monitorare le loro attività e di gestire le emergenze da qualsiasi luogo.

Leevia: piattaforma online che permette ai brand di creare velocemente contest online.

PowerMe: ha sviluppato un cavetto innovativo che permette di ricaricare il proprio smartphone da qualsiasi altro device. L’app consente all’utente, che ha bisogno di caricare il cellulare, di trovare un donatore tramite una mappa e di socializzare.

Quomi: una volta scelti i menu, gli utenti riceveranno gli ingredienti nelle giuste dosi con le istruzioni per preparare le ricette selezionate.

Solo: è il Pos virtuale che consente a professionisti, commercianti, artigiani e operatori turistici di accettare pagamenti con carte di debito e credito condividendo un link.

Spidwit: copre il processo della gestione dei social media che va dalla ricerca di contenuti alla condivisione, includendo la creazione di nuovi contenuti, la collaborazione tra colleghi e gli analytics.

Taskhunters: piattaforma che consente a utenti, e in futuro anche alle aziende, di esternalizzare alcuni lavori temporanei.

Taskhunters
Taskhunters
Developer: Taskhunters Srl
Price: Free

Tikidoo: tour turistici, creati per famiglie con bambini tra i 4 e 13 anni, nelle principali città d’arte italiane ed europee.

Volumeet: social network che permette ai fan di tenere traccia di tutti i contenuti social dei propri artisti preferiti.

YoAgents: piattaforma per la creazione di reti commerciali “on demand” e “a performance”, aggregando i migliori servizi digitali e gli agenti plurimandatari.

WeBeers: e-commerce per scoprire le migliori birre artigianali in modalità catalogo e con un piano abbonamento.

Welabs: ha svluppato Beecode, piattaforma web e mobile, che permette di gestire e diffondere specifiche campagne di marketing per prodotti ed eventi da promuovere.

Fino a oggi Digital Magics ha incubato settanta startup creando circa cinquecento posti di lavoro con sei exit per cinque milioni di euro complessivi interamente reinvestiti dai quali ha ottenuto un rendimento superiore al 30%.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here