Trimestre critico per Gateway

Lo shortage di alcuni prodotti e la pressione sui prezzi mettono in predicato le performance della società nel trimestre per lei più importante

8 gennaio 2004 Qualche problema di approvvigionamento e l'ormai
cronica pressione sui prezzi hanno portato Gateway a rileggere
al ribasso le previsioni di fatturato per il quarto trimestre d'esercizio.
E
dunque la perdita attesa dovrebbe attestarsi sulla fascia più bassa
della forchetta previsionale, vale a dire tra i 9 e i 15 cent ad
azione
.
Il fatturato dovrebbe toccare quota 880 milioni di dollari,
ben al di sotto delle previsioni precedentemente rilasciate, in un range tra i
925 e i 975 milioni di dollari, a loro volta  già al di sotto del risultato
messo a segno nel pari periodo del 2002, nel corso del quale la società aveva
superato il miliardo di dollari.
Per l'azienda si tratta di un risultato
decisamente critico, in quanto il periodo natalizio è in genere il miglior banco
di prova per la vendita non solo di pc, ma anche degli altri prodotti che
compongono il portafoglio di Gateway nell'area dell'elettronica di consumo:
televisori digitali, fotocamere e lettori Mp3.
Secondo quanto dichiarato dai
suoi portavoce, Gateway avrebbe pesantemente risentito dello shortage di
televisori ad alta definizione e di due modelli di pc della linea Media Center.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome