“Sun e Cisco “”uniscono”” i messaggi”

Sun Microsystems e Cisco Systems hanno annunciato ulteriori sviluppi in seno alla propria alleanza focalizzata sul mercato dei service provider. Le due società, in particolare, avevano siglato un accordo di mutuo scambio commerciale l’anno scors …

Sun Microsystems e Cisco Systems hanno annunciato ulteriori sviluppi in
seno alla propria alleanza focalizzata sul mercato dei service provider. Le
due società, in particolare, avevano siglato un accordo di mutuo scambio
commerciale l'anno scorso, in base Sun promuoveva la vendita degli switch
Cisco e quest'ultima i server della prima.
Ora l'intesa si sposta sul piano tecnologico, verso lo sviluppo congiunto
di un sistema di messaggistica universale.
La messaggistica universale, in estrema sintesi, prevede la possibilità di
ricevere un qualsiasi messaggio da un qualunque tipo di dispositivo. Il
sistema cui stanno lavorando Sun e Cisco prevede l'impiego del sistema
operativo Solaris di Sun. é quindi ben indirizzato ai carrier che hanno
adottato i server della casa californiana.
Si tratta di una strada che Lucent, rivale di Cisco, ha già intrapreso
all'inizio di quest'anno, quando, lo ricordiamo ha siglato un analogo
accordo con Sun. Tramite il gruppo che fa capo alla divisione Octel, Lucent
ha messo a punto un sistema insieme a Sun che è attualmente in fase di bet
a
test presso alcuni service provider. Esso sfrutta, oltre a Solaris, anche
il software di gestione della posta elettronica e della messaggistica
vocale di Octel. A questo si è aggiunta la ricerca portata avanti negli
anni dai Bell Labs. L'accordo non era esclusivo e questo spiega la
possibilità sfruttata da Cisco.
La messaggistica unificata è un elemento essenziale dell'offerta rivolta a
i
carrier e service provider, come pure alle aziende. Non a caso in questo
ambito Cisco sta investendo molto, essendo, tra l'altro, entra nella fase
finale delle proprie strategie Open Packet Telephony, rivolta appunto ai
service provider, e Avvid (Architecture for Voice, Video and Integrated
Data), per il mondo enterprise.
Il progetto Sun-Cisco combina le tecnologia hardware, remote access server
e gateway vocali di Cisco, e software, Ios e Unified Communications, di
Cisco con le piattaforme Netra di Sun e con il software di messaggistica e
di directory di iPlanet, marchio della Sun-Netscape Alliance. Il directory
server, il Web server e il calendar server di quest'ultima saranno
integrate insieme anche con le applicazioni di sicurezza e crittografia.
La soluzione sarà implementata da Cap Gemini, che prende parte al progetto
appunto in qualità di system integrator, non prima di metà del prossimo
anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome