Software Ag punta sulla Robotic process automation

Vari analisti prevedono che in meno di tre anni il mercato della Robotic process automation raggiungerà un valore di mercato di 1 miliardo di dollari e che il 40% delle grandi aziende globali lo utilizzeranno per automatizzare le attività lavorative.

Secondo un’indagine di Everest Group il 28% delle aziende ha già implementato una tecnologia di robotic process automation e il 50% dei dipartimenti e centri IT in-house delle aziende sta già attivamente progettando o implementando esperienze pilota.

Oltre il 40% del campione ritiene che la robotc process automation sia una delle migliori tecnologie abilitanti al momento su cui valga davvero la pena investire.

In sintesi, i vantaggi della Robotic process automation fanno riferimento a incremento dell‘efficienza e della produttività, maggiore precisione o se si vuole minor numero di errori, flessibilità e scalabilità per aggiungere e cambiare i processi al bisogno, norme e regolamenti aziendali integrati nei processi, riduzione dei costi operativi.

Software AG ha rafforzato la propria partnership con Kryon Systems, azienda fornitrice di soluzioni di Robotic process automation, attraverso un contratto di licenza e distribuzione delle tecnologie.

La partnership sancisce l’unione di webMethods Dynamic Apps di Software AG con la piattaforma Leo RPA di Kryon Systems, consentendo un’automazione completa dal desktop ai sistemi di back-end.

Le funzionalità di Robotic process automation forniscono alla piattaforma webMethods Dynamic Apps la capacità di automatizzare le interazioni umane con le applicazioni in modo user-friendly e low code.

La Robotic process automation, riporta una nota di Software AG, è configurabile e facile da implementare; non c’è alcuna necessità di disporre di una maggiore integrazione o di una codifica al fine di modificare i processi sottostanti e richiede investimenti iniziali relativamente bassi.

Il CEO di Kryon Systems, Harel Tayeb, si dice convinto che “Kryon e Software AG stanno creando il futuro del posto di lavoro, dove i robot e gli uomini interagiranno e opereranno senza soluzione di continuità,  seguendo processi e condividendo incarichi operativi. Insieme stiamo consentendo alle aziende di implementare una reale trasformazione digitale all’interno delle stesse".

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here