Ridurre del 20% i difetti software

Ibm propone di anticipare la verifica della qualità delle applicazioni con Rational Software Analyzer.

La maggior parte del software viene verificato quando il 90% del codice è già stato scritto.

Per aiutare le aziende a ridurre i costi di identificazione e correzione delle anomalie del software sviluppato, Ibm ha rilasciato Rational Software Analyzer, uno strumento che permette di anticipare alla fase di sviluppo le attività verifica della qualità del codice e l'aderenza alle regole standard di sviluppo.

Il tool consente di effettuare la scansione del codice prima della sua messa in opera, riducendo, secondo Ibm, i difetti del 15-20%.

Il nuovo tool permette di ridurre tempi e costi dello sviluppo per il tramite di funzionalità che identificano errori di codice e di stile e che forniscono suggerimenti per eventuali modifiche.

Sviluppato come un plug-in di Eclipse 3.3, la piattaforma di sviluppo open source creata da Ibm, Rational Software Analyzer può analizzare oltre 700 volte ogni riga di codice, rilevare e segnalare gli errori e dare suggerimenti, riducendo così i tempi di test.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here