Home Business Wire Riassunto: Protegrity collabora con Google Cloud per supportare le funzioni remote di...

Riassunto: Protegrity collabora con Google Cloud per supportare le funzioni remote di BigQuery

Creati i presupposti affinché le organizzazioni possano effettuare analisi sicure di grandi set di dati attraverso i servizi di Google Cloud e creare un valore commerciale strategico

SALT LAKE CITY–(BUSINESS WIRE)–Protegrity, leader globale nel campo della protezione dei dati, ha annunciato oggi di avere stretto un accordo di collaborazione con Google Cloud per supportare l’imminente lancio delle funzioni remote di BigQuery. Annunciate per la prima volta a ottobre in occasione di Google Cloud Next ’21, le funzioni remote di BigQuery offrono ai clienti di Google Cloud la possibilità di ampliare BigQuery con il proprio codice esterno. Supportando le funzioni remote, Protegrity aggiunge un ulteriore livello di protezione dei dati, consentendo al contempo ai clienti di svolgere analisi più rapide ed esaustive attraverso BigQuery di Google Cloud.

La collaborazione tra Protegrity e Google Cloud crea solide basi per la fornitura di set di dati anonimizzati su un’ampia gamma servizi di Google Cloud.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto per i media:
Andrew Smith

Bhava Communications per Protegrity protegrity@bhavacom.com
+1 (310) 941-7251

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php