PiùBlog, il popolo dei blog a confronto

Quattro giorni di convegno aperto al pubblico e in diretta internet hanno confermato l’estrema attualità di questo nuovo approccio alla comunicazione.

Il blog, nanopublishing a cavallo tra formazione, informazione ed
esternazione, è stato l'argomento dei quattro giorni di PiùBlog, l'evento di Più
Libri Più Liberi, la Fiera della piccola e media editoria che si è svolta al
Palacongressi di Roma dal 7 al 10 dicembre 2006. I

l nuovo strumento di
pubblicazione d'idee dal frammento all'opera compiuta è stato sviscerato in
molti dei suoi aspetti: i rapporti con le altre forme di pubblicazione dai media
tradizionali al libro, dalla radio al podcasting, dalla poesia al fumetto.


Grande eco ha avuto il dibattito
di apertura su “Blog e informazione”, con destra e sinistra a confronto, mentre
Mario Adinolfi ha partecipato alla sessione "Blog e Politica", nel pomeriggio,
insieme al gruppo Pennarossa.


Tutti i relatori si sono trovati d'accordo
sull'importanza dei blog e anche nell'insussistenza dell'idea di un “partito dei
blogger”. Di grande attualità anche gli “apetti legali e criminologici della
comunicazione online” e la psicologia de “La rete relazionale”.


Tecnicamente parlando è emersa la necessità di una ridiscussione degli
spazi pubblici e privati, ma anche la ricerca di strumenti per districarsi
nell'oceano d'informazioni, per lo più inclassificabili, offerte dal blog e pod.


Per le prossime iniziative si dovrebbe dare spazio ai blog in azienda e
dare maggior dettaglio tecnico in sessioni separate.

Dei vari momenti di
spettacolo il principale è stato scandito dalle voci di alcuni dei più grandi
doppiatori italiani, Francesco Vairano, Melina Martello, Ilaria Stagni e Dario
Penne, che hanno letto brani del concorso letterario “Emozioni tra le righe”,
post dedicati al libro e alle sue prossimità.


Ulteriori informazioni sull'evento sono reperibili all'indirizzo
www.piublog.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome