Nuovi clienti: +57% per Fastweb

Approvati i risultati della trimestrale. Bene i nuovi clienti, crescono del 37% i ricavi.

Il Consiglio di Amministrazione di Fastweb ha approvato la relazione semestrale al 30 giugno 2006.
Nel periodo in esame i ricavi consolidati sono ammontati a 578,4 milioni di Euro, in crescita del 37% rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. Limitatamente al secondo trimestre, invece, i ricavi sono stati pari a 289,4 milioni di Euro, con un incremento del 27% rispetto al pari periodo del precedente esercizio

L'Ebitda consolidato del semestre è stato pari a 183,3 milioni di Euro (pari al 31,7% dei ricavi), segnando un incremento del 44% rispetto ai 127,2 milioni di Euro del corrispondente periodo 2005. Nel solo secondo trimestre l'Ebitda è stato pari a 93,2 milioni di Euro, in questo caso in crescita del 39%.

Il risultato operativo consolidato (Ebit) è stato negativo per 59,6 milioni di Euro, rispetto alla perdita di 52,6 milioni di Euro nel primo semestre 2005. Su tale risultato hanno inciso prevalentemente gli ammortamenti relativi agli investimenti sostenuti per terminare l'espansione geografica, mentre gli accantonamenti ai fondi si sono mantenuti in linea con i livelli dei trimestri precedenti.

Nel primo semestre 2006 FASTWEB ha riportato un risultato netto consolidato negativo per 47 milioni di Euro, rispetto a una perdita pari a 62,4 milioni di Euro nel corrispondente periodo 2005.

Alla fine del semestre, i clienti complessivi hanno raggiunto un totale di 874.300 unità, con oltre 160.000 nuovi abbonati nel semestre, in incremento del 57% rispetto ai 102.200 clienti acquisiti nel corrispondente periodo dello scorso anno.

Resta sostanzialmente immutata la ripartizione fra clientela residenziale e business (rispettivamente 84% e 16%), mentre il contributo delle due tipologie di clienti ai ricavi del primo semestre risulta rispettivamente pari al 42% e al 58% del totale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome