Na-If, il tavolo intelligente Made in Italy

Distribuito da b! il nuovo dispositivo reagisce a sollecitazioni tattili, a sfioramento e a distanza ed è reattivo alla presenza di oggetti fisici.

Si chiama Na-If (acronimo di natural-interfaces) by b! ed è il primo social-table intelligente in grado di reagire a sollecitudini tattili, a sfioramento e a distanza. Inoltre, è reattivo alla presenza di oggetti fisici. Si tratta di un'interfaccia naturale che permette di rivoluzionare il modo di gestire attività culturali e di business e di vivere la propria casa. Infatti, le applicazioni di questo strumento sono pressoché illimitate: dalla medicina al retail, dalla Pubblica Amministrazione alle aziende, dall'uso domestico alle fiere e convegni, dall'arte allo studio del territorio.

Distribuito da b!, parte del Gruppo Ceit, è una soluzione Made in Italy, che permette un nuovo linguaggio di interazione uomo-macchina, trasformando oggetti di comune design (come la vetrina di un negozio, una lavagna, un tavolo, o una superficie dinamica capace di offrire contenuti e di interagire con l'utente) attraverso modalità multitouch e multiuser, interazione diretta, riconoscimento degli oggetti e grammatica comportamentale.

Na-If by b! consente la completa gestione documentale, come la visualizzazione di immagini, video e file PDF (spostamento, rotazione, zoom in, zoom out), oltre a consentire editing, ricerca immagini via web, invio di mail e sharing di contenuti multimediali attraverso smartphone e tablet.

Il nuovo dispositivo offre inoltre la possibilità di “afferrare” le informazioni digitali con le mani, interagire con i contenuti attraverso gesti e contatto fisico, senza l'utilizzo di mouse e tastiera e offre un'interazione con oggetti di uso comune, semplicemente appoggiati sulla sua superficie o avvicinati a una certa distanza: Na-If by b! può seguirne il posizionamento spaziale, la velocità di spostamento e l'angolo di rotazione.

Il social tablet consente inoltre a più persone di utilizzare la superficie contemporaneamente permettendo una condivisione evoluta di documenti e progetti.

I sistemi Na-If by b! sono in grado di comunicare tra loro e si interconnettono con tutti i device portatili per lo scambio di documenti e contenuti multimediali, rendendo disponibili applicativi di augmented reality.

Completamente personalizzabile, la nuova soluzione supporta i più diffusi ambienti operativi (Windows, Apple e Linux).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here