Le applicazioni legacy anche sul Web

Aggiornato da Ibm il software WebSphere Host Integration, con i moduli Host Access Client 3.0 e Host Publisher 4.0.

Ibm ha rilasciato una nuova versione della soluzioni middleware WebSphere Host Integration, uno strumento che le imprese possono utilizzare per accedere tramite Web agli applicativi legacy che risiedono sui vecchi sistemi mainframe. Il software Ibm comprende moduli come l'Host Access Client 3.0 e Host Publisher 4.0.

L'aggiornamento a Host Access Client estende le sue funzionalità con la compatibilità con Ibm WebSphere Portal. Grazie a questa compatibilità, è possibile accedere alle applicazioni legacy direttamente da un ambiente di portale (la finestra del browser) senza dover riscrivere porzioni di codice. La versione 3.0 del prodotto contiene anche nuovi comandi di personalizzazione e il supporto per la stampa del formato Adobe Pdf. Un uso più approfondito delle procedure Java 2 consente forme di accesso più flessibili e il supporto dei caratteri a doppio byte. Host Access 3.0 comprende inoltre il modulo Personal Communications per le tradizionali attività di emulazione di terminale, WebSphere Host On-Demand per l'emulazione basata su Web e Ibm Screen Customizer. Un'altra novità è l'introduzione di WebSPhere Host Access Transformation Server, un nuovo prodotto che estende ai browser le applicazioni host e converte le classiche videate a fosfori verdi in interfacce grafiche. I nuovi software utilizzano gli standard più diffusi, come Java e Xml.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here