La gestione commesse di Cavanna

La società novarese di sistemi di packaging ha rimesso mano al gestionale.

Watermark Italy, filiale italiana di Qurius, ha riprogettato il sistema informativo e la piattaforma gestionale di Cavanna, società che produce macchine e impianti industriali per il confezionamento di prodotti da forno in tecnologia flow-pack.

Cavanna fornisce soluzioni integrate per impianti ad alto contenuto tecnologico: dai sistemi di distribuzione per barre o snack all'alimentazione di biscotti o crackers, dai caricatori automatici alle confezionatrici flow-pack sino al prodotto pronto per la vendita.

Un impianto tipo della società di Prato Sesia (Novara) è costituito da una sequenza di macchine composta da buffer di alimentazione, trasporto, confezionamento (in flow-pack, semplice o multipack) e robot di scarico (riempimento di scatole).

Claudio Fanchini, Assistant Controller di Cavanna ha rammentato che una delle criticità era relativa ai tempi di consegna delle macchine, che subivano forti ritardi a causa della sovrapposizione tra i processi di progettazione, approvvigionamento, produzione di componenti, montaggio e collaudo.

Il Financial manager, Renato Tomasini, ha rilevato che alla società la cui tecnologia è storicamente utilizzata da Pavesi per il confezionamento di cracker mancava una pianificazione della commessa, perlomeno interna al gestionale Baan IV. Mancava una stima formale delle ore di progettazione, sia come budget commerciale sia come post-vendita, che serve per gestire la pianificazione e per controllare in modo preciso l'avanzamento delle attività dell'ufficio tecnico, incaricato della definizione delle distinte produttive.

Le procedure di planning, dunque, non erano complete e, soprattutto, non erano integrate in un unico sistema dove verificare l'avanzamento e i carichi di lavoro complessivi, oltre ai costi di commessa.

Ha così preso vita il progetto “Gestione commessa”, sviluppato con Watermark.
È stata integrata in Baan IV la pianificazione della commessa, utilizzando le caratteristiche offerte dai moduli di pianificazione reticolare e modulare. In questo modo è stata ottenuta una visione comune e univoca delle informazioni, evitando duplicazioni e frammentazioni. Inoltre, con l'introduzione del modulo project budgeting di Baan IV, Cavanna ora riesce a revisionare con precisione il piano dei componenti di costo e della classificazione per materiali, lavorazioni e costi generali. Sono stati introdotti anche elementi di verifica del budget di commessa, per raccogliere i feedback necessari a garantire l'economicità dell'azione commerciale.

Alla luce dei benefici ottenuti, si sta ipotizzando l'integrazione del modulo Infor Enterprise Performance Manager per realizzare un cruscotto per il controllo delle commesse. Cavanna sta anche valutando l'implementazione di strumenti di Business intelligence.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here