Home Business Wire L3Harris Technologies sviluppa i futuri concetti di sorveglianza della NATO con l’ausilio...

L3Harris Technologies sviluppa i futuri concetti di sorveglianza della NATO con l’ausilio di un team internazionale

Dati salienti:

  • Sviluppo di concetto incentrato sui dati e indipendente dalla piattaforma per l’iniziativa Alliance Future Surveillance and Control
  • Sodalizi con aziende europee nel campo della difesa e della tecnologia
  • Analisi di potenziali soluzioni tecnologiche per migliorare il vantaggio militare della NATO dal 2035 in poi

MELBOURNE, Florida–(BUSINESS WIRE)–L3Harris Technologies (NYSE:LHX), insieme a un team di aziende leader nel campo della difesa e della tecnologia, sta sviluppando concetti di sorveglianza per la NATO, per sostituire obsolescente flotta del Sistema di Allarme e Controllo Aviotrasportato (Airborne Warning and Control System, AWCS) entro il 2035.

Il team sta sviluppando opzioni di “sistema dei sistemi” per le funzionalità programma Alliance Future Surveillance and Control (AFSC) della NATO.

Coadiuvata da L3Harris Technologies, il team assembla le competenze sullo scacchiere internazionale, condividendo una visione incentrata sui dati e indipendente dalla piattaforma. I membri del team internazionale verranno annunciati in data futura.

“L3Harris possiede le capacità e l’esperienza per affrontare le complessità del programma AFSC in tutti i domini – aria, terra, mare, spazio e cyberspazio”, ha detto Charles R. “CR” Davis, vicepresidente internazionale di L3Harris. “L’équipe si è accostata alla fase di studio di fattibilità della riduzione del rischio con una mente aperta verso le piattaforme e architetture digitali che raggiungeranno meglio gli obbiettivi della NATO. È essenziale fornire alla NATO e alle nazioni che ne fanno parte tutta la flessibilità possibile nello sviluppo di un concetto AFSC a tecnologia avanzata, estremamente adattivo ed efficace in termini di costo foggiato per essere all’altezza delle sfide ibride in evoluzione.”

Il team internazionale analizzerà i rischi e la fattibilità dei componenti candidati all’interno dei suoi sistemi dei sistemi per migliorare il vantaggio militare dell’alleanza NATO fino al 2035 e oltre. Il team di L3Harris sfrutta i punti di forza di una moltitudine di società operanti nel settore della difesa globale per offrire innovazione ingegneristica, esperienza nella capacità di vittoria in battaglia e una visione condivisa per aumentare l’efficacia delle future operazioni militari della NATO.

“La NATO ha precisato con estrema chiarezza il suo obbiettivo volto a garantire che dati e informazioni siano al centro di tutte le capacità future di AFSC”, ha affermato Dave Johnson, vicepresidente di Strategia, Sistemi per missione integrati presso L3Harris. “Con il nostro approccio all’architettura incentrato sui dati, indipendente dalla piattaforma e le capacità JADC2 di sviluppo basata sull’esperienza, il team di L3Harris è impegnata a collaborare con la NATO, studiando tutti gli aspetti del suo programma principale e sviluppando un concetto per una sorveglianza e un controllo congiunto in tutti i domini per il programma AFSC.”

Quale uno di sei fornitori, nel 2020, L3Harris e le società sue colleghe internazionali avevano già presentato alla NATO uno studio con concetto tecnico di alto livello (High Level Technical Concept, HLTC) con supporto dettagliato in tutti i segmenti commerciali incentrato su un’architettura basata sui dati. Lo studio HLTC aveva trattato tutti gli aspetti della sorveglianza e controllo nell’ambito dell’intero spettro di ambienti operativi senza rischi, permissivi, contestati ed estremamente ostili.

Informazioni su L3Harris Technologies

L3Harris Technologies è un’azienda innovatrice e agile che opera nel settore della tecnologia aerospaziale e della difesa a livello globale, che offre soluzioni end-to-end che soddisfanno le esigenze mission-critical dei clienti. L’azienda fornisce tecnologie di difesa e commerciali avanzate nei domini di terra, aria, mare, spazio e cyberspazio. L3Harris genera un fatturato annuo di circa 18 miliardi di USD e impiega 48.000 dipendenti, con clienti in oltre 100 paesi. L3Harris.com.

Dichiarazioni di previsione

Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni di previsione che riflettono le attuali aspettative, ipotesi e stime della dirigenza per le future prestazioni e condizioni economiche. Tali dichiarazioni vengono formulate ai sensi dei principi di “Safe Harbor” della Sezione 27A del Securities Act del 1933 e della Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934. L’azienda avverte gli investitori che le dichiarazioni di previsione comportano rischi e incertezze in considerazione dei quali i risultati e le tendenze future effettivi potrebbero discostarsi in modo sostanziale da quanto espresso, anche in modo implicito, nelle medesime. Le dichiarazioni sulle capacità dei sistemi, sulle prestazioni future e sull’attribuzione prevista di contratti sono a titolo previsionale e, pertanto, comportano rischi e incertezze. L3Harris non rilascia promesse né si assume obblighi di aggiornare o rivedere dichiarazioni di previsione, sia a seguito di nuove informazioni sia a fronte del verificarsi di eventi futuri o altro.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Marcella Thompson
Integrated Mission Systems

marcella.thompson@l3harris.com
214-430-8872

Jim Burke
Direzione generale

Jim.Burke@L3Harris.com
321-727-9131

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php