Kvs Enterprise Vault

Sinergy ha una storia decennale all'insegna della system integration. La filosofia dell'azienda è quella di progettare soluzioni e risolvere problemi secondo un approccio tecnologico, non commerciale. L'offerta viene sviluppata secondo il paradigma best of breed, ma non solo. «Una delle attività core di Sinergy - sottolinea Pittaluga - è proprio la continua selezione dei prodotti [...]

Sinergy ha una storia decennale all'insegna
della system integration. La
filosofia dell'azienda è quella di progettare
soluzioni e risolvere problemi
secondo un approccio tecnologico,
non commerciale. L'offerta viene
sviluppata secondo il paradigma
best of breed, ma non solo.
«Una delle attività core di Sinergy -
sottolinea Pittaluga - è proprio la
continua selezione dei prodotti più
interessanti. Certo, questo implica da
parte nostra maggiori investimenti in
termini di risorse, ma è anche la base
della garanzia della qualità da
noi offerta». È questo il caso di Kvs
Enterprise Vault, una soluzione che
permette ad aziende e organizzazioni
basate su infrastruttura Microsoft di
strutturare e riorganizzare le informazioni
più critiche, dall'e-mail ai documenti
di produzione, alle pagine
Web, in funzione delle specifiche
esigenze del momento.
«Che si tratti di messaggi e-mail o allegati
di Exchange, documenti in
SharePoint, o semplicemente su
Windows Server - continua
Pittaluga -, Enterprise Vault
è in grado di gestirli secondo
policy definite dall'amministratore,
curando la loro
migrazione automatica
dallo scarso e costoso storage
dei server principali a storage
molto più economico,
online o nearline, lasciando
all'utente pieno accesso ai
propri dati attraverso alias
che, di fatto, gli permettono
di continuare a lavorare esattamente
come se niente fosse
successo. E c'è di più: tutti i dati,
messaggi, documenti gestiti e archiviati
da Enterprise Vault sono ricercabili
full-text con un motore AltaVista,
con uguale e maggiore efficienza
di quella a cui siamo ormai
abituati nelle ricerche online».
Enterprise Vault è quindi la risposta alle
necessità di storage più pressanti:
perenne fame di spazio, continue
interferenze con la produzione a
causa degli aggiornamenti, azzeramento
della necessità di re-training
del personale. Insieme allo storage fisico
a cui si appoggia, realizza l'infrastruttura
di storage attivo veramente
adeguata a gestire la mole di
dati presente e quella in enorme
crescita imposta dalle nuove leggi.
«Non si tratta solo di un prezioso sistema
di riduzione del costo di acquisizione,
crescita e gestione dello
storage per le applicazioni più critiche
- conclude Pittaluga -. Enterprise
Vault è anche lo strumento cruciale
per affrontare in modo economico
e affidabile la questione della “legal
compliance”, aiutare nei processi di
migrazione, per esempio da Exchange
5.5 a 2000/2003, e regalare un
grandioso aumento della qualità nell'accesso
consentendo, al contempo,
lo sfruttamento delle informazioni
chiuse nei dati aziendali, altrimenti
ben difficilmente raggiungibili».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here