Il test di DVD Cloner 1.99

Un programma commerciale che permette di clonare i DVD video integralmente e con interfaccia in italiano

febbraio 2004 Un anno fa si contavano solo un paio di software commerciali
per clonare DVD, oggi ce ne sono quasi una decina: alcuni copiano i DVD così
come sono, e possono richiedere più di un supporto vergine per copiare
i dischi in formato DVD-9 (quelli a doppio strato, con capienza doppia rispetto
ai DVD masterizzabili, usati da circa la metà dei film commerciali). Altri
che comprimono i film su un solo supporto, ma con perdita di qualità variabile.
Altri ancora possono comprimere i DVD anche su normali CD ROM, ma con perdita
di qualità notevole.

Quello che pochi possono fare è copiare i film commerciali, di solito
protetti tramite il sistema CSS (Content Scrambling System,
che rende illeggibili le copie dirette): questo perché rimuovere o aggirare
questa protezione è in molti paesi illegale, dunque i pochi produttori
di software di copia di DVD protetti vendono solitamente solo via Internet.
Fanno eccezione una manciata di software, tra cui DVD XCopy
e, appunto, DVD Cloner.

DVD Cloner è prodotto dalla omonima software house, ed è ora
distribuito con interfaccia in italiano dal Gruppo VIP, senza
timore di possibili conseguenze legali: è infatti in grado di copiare
senza problemi anche film su DVD commerciali, protetti da CSS, senza richiedere
alcuna utility esterna. In più DVD Cloner, a differenza di DVD XCopy,
è anche in grado di eseguire copie “di seconda generazione”,
ovvero non dall'originale ma da una copia.

La versione di DVD Cloner commercializzata è la 1.98, ma una volta installata
ha mostrato gravi problemi (si blocca regolarmente all'inizio della lettura
del DVD sorgente sotto Windows XP).Ci si deve collegare al sito di VIP www.gruppovip.it,
per scaricare l'aggiornamento alla versione 1.99.

Attenzione a non scaricare l'aggiornamento dal sito del produttore originario
(www.dvd-cloner.com), poiché la patch presente sul sito è riservata
a chi ha acquistato DVD Cloner da Internet, in quanto non riconosce i numeri
di serie della versione 1.98 venduta dalla VIP.
La versione 1.99 oltre a risolvere il problema del blocco riscontrato con la
versione precedente, aggiunge anche la funzionalità, assente sino alla
versione 1.98, di copia compressa su un solo DVD vergine da DVD doppio strato.

Abbiamo testato DVD Cloner 1.99 copiando film DVD commerciali protetti da CSS,
riscontrando una rapida decodifica: un film su DVD-5 (singolo
strato) da 4,15 GB è stato decodificato e copiato su disco rigido in
12 minuti, un tempo ottimo (DVD XCopy ne impiega 16, DVD Shrink 10).

Dopo la decodifica parte la masterizzazione, con i DVD+R 4x impiega circa 14
minuti: in soli 24 minuti totali abbiamo ottenuto una copia identica
all'originale
. Con i film su DVD-9 doppio strato è possibile
dividere il film su due supporti oppure comprimerlo su un solo DVD-5 vergine.
La compressione in DVD Cloner è molto rapida: 25 minuti
per un film da 120 minuti, contro i 23' di DVD XCopy ed i ben 45'
di DVD Shrink.

Se le copie dei DVD-5 hanno una qualità video identica all'originale,
quelle compresse da DVD-9 hanno qualità variabile in base alla compressione.
DVD Cloner può scrivere sia su DVD-R/RW che DVD+R/RW, sino alla massima
velocità dei supporti e/o del masterizzatore, ma il produttore consiglia
comunque di usare DVD-R ad 1x.

Nei nostri test anche con DVD+RW 4x abbiamo comunque riscontrato incompatibilità
solo con i lettori da tavolo più datati
, nessun problema con
i lettori per PC. DVD Cloner ha funzionato bene. L'unico difetto riscontrato
è che con alcuni film (soprattutto DVD-9 divisi su due DVD vergini) i
menu non sono stati aggiunti nella copia nonostante avessimo selezionato l'opzione
per includerli.

Solo con un titolo abbiamo riscontrato un problema di blocco della riproduzione
sul menu iniziale, comunque superabile mettendo in pausa il player e passando
manualmente al primo capitolo del film. D'altronde anche i software rivali
hanno problemi di questo tipo, ad esempio ci sono alcuni film noti per non essere
riconosciuti da DVD XCopy.

DVD Cloner è dunque un software ottimo, offerto ad un prezzo interessante
(69 euro contro i 110 di DVD XCopy). Ricordiamo infine che copiare sia
CD sia DVD commerciali per passarli agli amici o rivenderli è oggi un
reato penale
, ma tutti abbiamo il diritto di effettuare una copia “di
sicurezza” di CD o DVD regolarmente acquistati da noi stessi.

Caratteristiche tecniche
Produttore: DVD Cloner.com www.dvd-cloner.com
Distributore: Vip www.gruppovip.it
Requisiti minimi: Pentium II 450MHz, 64 MB RAM, 6-11 GB spazio
disco, masterizzatore DVD-R/RW o +R/RW
Sistema operativo: Windows 98/ME/NT4/2000/XP
Voto globale: 8,5

Pro
• Copia film DVD protetti e tutti i contenuti, sottotitoli, menu
• Può dividere i DVD-9 su 2 DVD-5 o comprimerli su un solo supporto

Contro
• Non può selezionare l'esatto punto di divisione in due
supporti dei DVD-9
• Non può creare VideoCD

Prezzo
69 euro (IVA compresa)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here