Il test del Frael Lehonard ATFXPO

L’accoppiata Athlon 64 FX-51 e scheda ATi Radeon 9800 XT fa segnare risultati di tutto rispetto

aprile 2004 Il PC di Frael è un computer che si indirizza agli
appassionati di videogiochi
più esigenti, coloro che sono sempre
alla ricerca della migliore combinazione di componenti in grado di erogare il
più alto numero possibile di frame al secondo.

Il Leonhard ATFXPO è assemblato con quanto di meglio possa offrire il
mercato per questo compito. Il processore è l'AMD Athlon
64 FX-51
con frequenza di 2,2 GHz, coadiuvato da una scheda grafica
Sapphire Radeon 9800 XT con ben 256 MB di
memoria grafica installati su una scheda madre Asus SK8N.

Di cosa sia capace una simile accoppiata lo si vede dai risultati dei benchmark.
In Halo, un test DirectX 9 che impegna severamente la sezione grafica, il numero
dei frame al secondo sfiora la soglia dei 70, Wolfenstein 3D in Open GL raggiunge
quota 163. Il risultato nel 3DMark 2003 eseguito alla risoluzione
di 1.024 x 768 punti è di 6.411. A termine di raffronto una configurazione
con la stessa scheda video dotata di 128 MB di memoria e un processore Pentium
4 a 3,2 GHz, provata nel numero di dicembre '03, ha ottenuto un punteggio
di 5.807.

L'Athlon 64 FX-51 conferma quindi ancora una volta la sua propensione
per i computer videoludici
. Il divario nella frequenza di lavoro reale
rispetto ai processori di Intel (2,2 GHz contro 3,2 GHz), è compensato
da un'architettura più efficiente e soprattutto dal controller
di memoria a 128 bit con doppio canale integrato
nel processore stesso.

Il punto forte di questa tecnologia è rappresentato da un canale riservato
per i dati e un controller di memoria che viaggia alla stessa frequenza del
processore, ciò significa tempi di risposta rapidi, compatibilmente con
le caratteristiche della memoria.

Frael ha installato una coppia di moduli Kingston Valueram
da 256 MB cadauno, per un totale di 512 MB, con un CAS Latency
di 2,5. Ricordiamo che l'FX 51 non utilizza le normali memorie ma un tipo
particolare (Registered), le quali hanno un registro in cui
confluiscono tutti i dati provenienti dai vari chip sul modulo. Nelle normali
Unbuffered i dati vanno direttamente dai chip, sincronizzati, al controller.
La raccolta nel registro ritarda di un ciclo macchina l'invio dei dati
ma rende meno critici i problemi di accoppiamento elettrico e migliora l'integrità
dei dati.

Il punto debole del controller integrato nel processore è che quando
arriveranno nuove tecnologie di memorie sarà necessario cambiare sia
il processore sia la scheda madre.

La caratteristica più interessante della Sapphire 9800 XT è l'Overdrive,
una funzionalità attiva con i driver Catalyst dalla versione 3.8 in poi.

Overdrive lavora in sinergia con un sensore termico posto
nelle vicinanze del chip grafico. Quando la temperatura si trova sotto al limite
di pericolo per l'integrità del chip grafico Overdrive ne aumenta
la frequenza di lavoro sino a 460 MHz, quando sale troppo la diminuisce fino
a quando ritorna a livelli di sicurezza e poi la aumenta nuovamente.

Il Leonhard ATFXPO è fornito con due unità ottiche, un lettore
di DVD 16X di Philips
e un masterizzatore di DVD 106 di Pioneer,
in grado di masterizzare nei formati Plus e Minus a una velocità massima
di 4x. La sezione audio è integrata sulla scheda madre, nella parte posteriore
è presente un'uscita in formato SPDIF.

Il telaio in alluminio presenta sulla parte frontale un riquadro in plexiglas
trasparente sotto al quale si trova un indicatore della temperatura del processore
e alcune luci colorate che mutano di colore periodicamente, un effetto che piacerà
agli amanti del modding ma che a qualcun altro può apparire
come fonte di distrazione. Allo scopo di migliorare il raffreddamento all'interno
del telaio è stata installata una ventola che estrae l'aria calda.
Il cablaggio è curato con tutti i cavi raccolti ordinatamente.

Caratteristiche tecniche
Produttore: Frael www.frael.it
Modello: Leonhard ATFXPO
Processore: Athlon FX-51 2,2 GHz
Memoria: 512 MB DDR 266 Registered
Scheda madre: Asus SK8N
Disco fisso: Maxtor 120 GB Serial ATA 6Y120M0
Unità ottica 1: lettore DVD 16X
Unità ottica 2: Masterizzatore Pioneer D106 DVD-RW +/-
Scheda grafica: Sapphire 9800 XT 256 MB
Scheda audio: 6 canali integrata nel chipset GeForce 3
Modem: Atlantisland 56K
Tastiera: PS/2 BTC
Mouse: ottico Creative
LAN: 10/100 integrata
Software: Windows XP Home, OpenOffice 1 in italiano
Voto globale: 8,5

Pro
• Scheda grafica con 256 MB di memoria
CPU a 64 bit

Contro
• Prezzo elevato

Prezzo
2.200 euro (IVA compresa)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here