Il patentino si prende via Internet

Un accordo di collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e la fondazione Ania.

Le lezioni per il patentino dei ciclomotori vanno online.
Grazie a un
protocollo d'intesa firmato tra il ministero dell'Istruzione e la
fondazione Ania per la sicurezza stradale
è stata realizzata una
piattaforma di e-learning per permettere ai ragazzi di accedere al corso
attraverso il pc con una password fornita dalla scuola.
Gli istituti
assegneranno ogni classe di studenti intenzionata a conseguire il patentino,
obbligatorio dal 1 luglio 2004 per tutti i ragazzi di età compresa tra i 14 e i
17 anni, a un tutor che avrà il compito di certificare le ore di apprendimento
necessarie per poter sostenere l'esame.
Norme di comportamento, segnaletica
e rispetto delle regole sono i moduli didattici sui quali è articolato il corso
che prevede un test di autovalutazione, certificato dal ministero dei Trasporti
per ogni modulo.
Le lezioni sono accessibili dai siti www.miur.it e www.ania.it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here