Icos integra lo storage di NetApp

Un accordo di distribuzione che amplia l’offerta nell’area storage. Prima uscita ufficiale: Ict Trade.

Noi cercavamo una tecnologia solida, con prestazioni all'avanguardia,
che consentisse di realizzare infrastrutture allo stato dell'arte. Loro, invece,
cercavano un distributore a valore aggiunto. Ci siamo trovati ed è stato quasi
immediato lavorare su un'ipotesi di accordo
”.
Con questa parole,
Riccardo Maiarelli, direttore generale di Icos, spiega l'accordo raggiunto nei
giorni scorsi con NetApp, specialista sul mercato delle soluzioni storage
unificate.Un accordo che prevede la distribuzione di tutte le linee di prodotto
storage, incluse le serie FAS, FAS NearStore e V-series.

La partnership - prosegue Maiarelli - ha
richiesto qualche mese di lavoro per essere messa a punto: era
interesse nostro e della stessa NetApp entrare nella fase operativa con tutte le
certificazioni necessarie, anche e soprattutto per quanto riguarda la formazione dei tecnici e lo sviluppo
delle attività di pre e post vendita
”.


Oltre ai
servizi di configurazione e dimensionamento, Icos in qualità di distributore a
valore aggiunto si occuperà della fornitura di servizi di prevendita
avanzati, che includono anche attività di demand generation, disponibilità di
risorse per presentazioni e demo, nonché utilizzo dell'infrastruttura
tecnologica StorageLab.

L'offerta NetApp andrà infatti ad arricchire il
centro di competenza tecnologica per la promozione delle tecnologie di storage
inaugurato lo scorso anno. In StorageLab i clienti e i partner di Icos hanno a
loro disposizione un ambiente di storage completo nel quale provare soluzioni
SAN, NAS, replica sincrona/asincrona, disk backup, snapshot, disaster recovery ,
potendo anche effettuare test funzionali e operazioni di benchmarking.


C'è però un altro aspetto di questa partnership che mi preme
sottolineare
- conclude Maiarelli -. Tra NetApp e Symantec esiste un
accordo di collaborazione molto forte. Per noi, che di Symantec siamo partner di
riferimento per quanto attiene tutta l'offerta Veritas, questo accordo significa
una ulteriore facilitazione in tutte le fasi di implementazione di soluzioni
complesse per i nostri client
i”.

E proprio a sottolineare
l'importanza di queste collaborazioni incrociate, la prima “uscita ufficiale”
sarà nel corso del prossimo Ict Trade. In quell'occasione, Icos ha organizzato
un incontro per i partner, nel corso del quale presentare proprio i vantaggi
delle soluzioni NetApp integrate con quelle di Symantec.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here