I viaggi? Sempre più online

Da Nielsen/Netrating i dati relativi al turismo online in Italia nel mese di gennaio. Crescite significative in tutti i comparti.

Nel mese di gennaio oltre 9 milioni di italiani hanno navigato su siti
legati al mondo del turismo. Ciò significa che su circa 20 milioni di navigatori
attivi, i siti della categoria travel online hanno attratto l'attenzione del 45%
degli internauti.

Sono queste le prime cifre che emergono dall'analisi di Nielsen//NetRatings sul turismo online nel nostro Paese.
Dati interessanti, senza dubbio, ma che se
rapportati a quelli di Paesi come Francia o Regno Unito, che registrano oltre il
60% di penetrazione, dimostrano come le potenzialità del turismo online nel
nostro Paese siano ancora molto elevate.


Sempre nel
mese in esame, Google Maps, Trenitalia, ViaMichelin, Expedia e Lastminute.com
sono i siti che hanno registrato maggiore affluenza nel gennaio scorso, cosa che
evidenzia un sempre maggiore utilizzo dell'online nell'organizzazione di viaggi
e vacanze.


Rispetto allo scorso anno, il comparto ha registrato una crescita del 13%, con punte significative nell'ambito delle agenzie virtuali e del 27% per le compagnie aeree, soprattutto low cost.
Bene Volagratis, che mette a segno un +91%, Lastminute.com
(+42%) ed Expedia (+17%), che si conferma leader nell'area agenzie virtuali.
Nell'ambito delle compagnie aeree Ryanair.com ha messo a segno un +59%, seguita
da Easyjet (+38%) e Meridiana (+25%).


Molto bene,
infine, i siti di mappe e di ricerca di informazioni turistiche online, per i
quali si parla di un +33% anno su anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here