Hp rinnova l’impegno verso l’iPod

Dopo il lancio nello scorso autunno, sembrava che l’azienda avesse trascurato (alcuni dicono definitivamente) il player musicale, invece ora preannuncia un ampliamento di gamma e un Media Center con un alloggiamento dedicato

Con un certo clamore, ma anche dopo alcuni rinvii, lo
scorso autunno Hp aveva messo in vendita un iPod a proprio nome, un prodotto in
tutto e per tutto identico a quello di Apple. Il fatto che non avesse poi
aggiornato la gamma, al contrario di quanto aveva fatto la stessa Apple,
lasciava quasi intendere che Hp avesse perso un po' di interesse sul player
musicale. Invece ora arriva la notizia che il prossimo desktop Media Center
m7000 avrà in dotazione un dispositivo simile alla docking station originale che
consentirà di alloggiare l'iPod. Un'azione che anticipa addirittura Apple su una
richiesta piuttosto diffusa tra gli utenti dei sistemi Macintosh.


Per altro, già lo scorso gennaio Carly Fiorina aveva detto che nel corso del
2005 Hp avrebbe commercializzato una sua versione dell'iPod Photo, ma poi non si
è più avuta alcuna notizia a riguardo. Ora, invece, non solo l'azienda realizza
un computer con una docking dedicata ma dà anche la notizia di stare per mettere
in commercio una linea completa di iPod simile a quella posseduta da Apple,
rinnovando implicitamente in questo modo l'impegno nei confronti del player
musicale.


Il management di Hp dice di essere soddisfatto delle vendite ottenute dal
proprio iPod nel periodo del lancio (non sono però forniti dati precisi a
riguardo), ma poi il mancato aggiornamento della gamma aveva raffreddato
l'interesse degli utenti, facendo perdere share all'azienda. Goldman Sachs ha
stimato che la percentuale di mercato sia scesa dal 7% dello scorso dicembre al
2-3% attuale. Va però notato che Hp ha a listino solo l'iPod “tradizionale” e
non dispone della versione mini.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here