Formazione: Capgemini Italia cerca talenti, cresce la Networking Academy di Cisco

Neolaureati, anche triennali, in economia, ingegneria e informatica. Sono loro i candidati ideali della prima edizione gratuita della Microsoft Dynamics Academy che, organizzata in collaborazione con SDA Bocconi, offrirà ai più quotati giovani, italiani o stranieri che siano, l’inserimento lavorativo a tempo indeterminato in Capgemini Italia, partner del progetto formativo, insieme ad Alterna, MHT, Avanade, Cegeka e PA Expertise.

C’è tempo fino al 30 settembre per candidarsi alla Microsoft Dynamics Academy compilando la domanda di ammissione e specificando a quale aziende partner inviare la propria candidatura.

I candidati selezionati avranno accesso gratuito a un percorso formativo della durata di cinque mesi, imperniato su contenuti manageriali e tecnologici. Il programma prevede corsi in aula e training on the job, la cui naturale conclusione, in caso di superamento degli esami, sarà l’assunzione in Capgemini Italia, la cui partecipazione al progetto Microsoft Dynamics Academy si inserisce in un più ampio piano di crescita dell’organico aziendale, mirato all’assunzione di 700 nuovi profili nel corso del 2016.

Da Cisco quattro nuovi corsi di formazione Ict

Nel quadro delle prime iniziative per diffondere le competenze digitali previste dal protocollo di intesa firmato con il MIUR nel piano di investimenti annunciati da Cisco per diffondere nella scuola competenze digitali aggiornate e utili per il mondo del lavoro, l’offerta formativa del programma Cisco Networking Academy si arricchisce con quattro nuovi corsi, che vanno ad aggiungersi a quelli dedicati alle tecnologie di rete già disponibili.

Parliamo di Get Connected, di Introduzione alla Cybersecurity, di Introduzione all’Internet of Things e all’Imprenditorialità con altrettanti corsi che mirano, rispettivamente, a far crescere le competenze digitali di base per l’utilizzo degli strumenti digitali, di Internet, dei social media, ma anche per difendersi dai rischi cogliendo le opportunità e le sfide legate alla trasformazione digitale finalizzata anche a capire come usare la tecnologia per crearsi un futuro professionale.

Inoltre, nell’ottica di offrire ulteriori opportunità agli studenti delle scuole superiori italiane, Cisco renderà disponibili un nuovo kit didattico per fare pratica sulle tecnologie dell’Internet of Things destinato a 500 istituti scolastici superiori.
L’IoT Digital Lab messo a punto si ripromette, infatti, di unire tecnologie come Arduino e Raspberry PI con i contenuti dei corsi Networking Academy che offrono le competenze utili a creare soluzioni di tipo IoT.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here