Home Business Wire Exolaunch: installazione di satelliti riuscita allo storico lancio inaugurale di Ariane 6,...

Exolaunch: installazione di satelliti riuscita allo storico lancio inaugurale di Ariane 6, per un migliore accesso europeo allo spazio

Exolaunch ha avuto un ruolo critico nell’installazione di quattro satelliti per i suoi clienti presso ESA, NASA, e Spacemanic, segnando una tappa importante per l’industria spaziale europea in espansione

BERLINO–(BUSINESS WIRE)–Exolaunch, leader globale nella gestione delle missioni di lancio, e nell’integrazione e nei servizi di dispiegamento di satelliti, è orgogliosa di annunciare il rilascio riuscito di quattro satelliti con il lancio inaugurale del razzo Ariane 6 da parte di Arianespace. Il decollo è avvenuto martedì 9 luglio alle ore 16:00 GFT dal Centro spaziale guyanese, noto anche come lo Spazioporto europeo, a Kourou, nella Guyana Francese. La missione, che rappresenta i clienti ESA, NASA e Spacemanic, evidenzia il ruolo fondamentale di Exolaunch nell’ampliare l’accesso allo spazio e nel fornire supporto a nuovi fornitori di vettori spaziali.




Questo lancio storico ha trasportato i satelliti ISTSat-1 e 3Cat-4 dell’ESA, CURIE della NASA e GRBBeta di Spacemanic. Il posizionamento di questi satelliti, avvenuto con successo, sottolinea l’impegno di Exolaunch nel facilitare la ricerca scientifica e i progressi tecnologici all’avanguardia attraverso soluzioni innovative e affidabili di dispiegamento di satelliti.

ISTSat-1 dell’ESA, sviluppato da studenti dell’Instituto Superior Técnico di Lisbona, mira a dimostrare la tecnologia ADS-B, convalidando le capacità di rilevamento e valutando le prestazioni dell’antenna e del ricevitore per la ricezione di messaggi inviati da velivoli commerciali. 3Cat-4, un satellite CubeSat dell’Universitat Politécnica della Catalogna, è dotato di un dimostratore tecnologico di carico utile a microonde flessibile con obiettivi scientifici relativi al GNSS per l’osservazione della Terra e alla convalida dei ricevitori AIS.

La missione CURIE della NASA comprende due satelliti 3U CubeSats pressoché identici, progettati per esplorare la radio interferometria a bassa frequenza nello spazio. Questi CubeSats studieranno le esplosioni radio solari mantenendo una separazione post-dispiegamento di 1-3 km, contribuendo alla comprensione del tempo meteorologico dell’eliosfera e servendo da prova di fattibilità per futuri osservatori di interferometria nello spazio.

GRBBeta, un 2U CubeSat di Spacemanic, funge da dimostrazione tecnologica per la futura costellazione CAMELOT, con l’obiettivo di rilevare e localizzare esplosioni di raggi gamma provenienti dallo spazio. Gestita da Spacemanic e guidata dalla Technical University di Košice, questa missione esegue test su nuovi sottosistemi, compreso un modulo avanzato per il posizionamento GNSS e un modem radio per telemetria istantanea.

Il successo del lancio di Ariane 6 rappresenta una tappa importante per l’industria spaziale europea e apre una nuova era di migliore accesso allo spazio per gli enti europei. Ariane 6 è stato progettato per offrire flessibilità e convenienza, rendendolo un’opzione interessante per varie missioni spaziali. Sostenendo questo lancio storico, Exolaunch rinsalda il suo impegno nella promozione della crescita e dell’innovazione nel settore spaziale europeo.

È stato un onore per Exolaunch partecipare al lancio inaugurale di Ariane 6, collaborando con Arianespace, l’ESA e il CNES per fornire ai nostri clienti un accesso affidabile allo spazio”, ha commentato Jeanne Allarie, responsabile commerciale di Exolaunch. “Le nostre congratulazioni vanno inoltre all’ESA, alla NASA e a Spacemanic per il successo dei loro dispiegamenti satellitari. Siamo orgogliosi di supportare queste missioni innovative e attendiamo con impazienza i progressi scientifici e tecnologici che porteranno. Questo lancio non solo testimonia l’eccellenza tecnica e lo spirito collaborativo della comunità spaziale europea, ma costituisce anche un passo avanti verso una presenza europea più solida e competitiva nell’industria spaziale globale. Guardiamo con aspettativa all’opportunità di supportare i lanci futuri di Ariane 6 e di assicurare che l’Europa rimanga all’avanguardia nell’esplorazione spaziale”.

Informazioni su Exolaunch

Exolaunch (Germania, USA) è un leader globale nelle tecnologie di integrazione di missioni di lancio e di rilascio. Con una tradizione decennale di lanci e il posizionamento di quasi 400 satelliti in 29 missioni ad oggi, Exolaunch utilizza le conoscenze del settore per offrire soluzioni su misura complete che soddisfano le esigenze del cliente e rispondono alle tendenze di mercato. Exolaunch adempie ai contratti di lancio per i leader dell’industria, le startup più innovative al mondo, le istituzioni di ricerca, le organizzazioni governative e le agenzie spaziali internazionali. La società sviluppa e produce i propri sistemi di separazione per piccoli satelliti leader nel settore e collaudati da lanci, con la tradizione in più rapida crescita sul mercato. Exolaunch promuove l’utilizzo sicuro, sostenibile e responsabile dello spazio ed è impegnata a rendere lo spazio accessibile a tutti.

Per maggiori informazioni, visitare www.exolaunch.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Per informazioni per i media, contattare media@exolaunch.com

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche
css.php