Datalogic, traccia emiliana che corre

La società specializzata in tracciabilità (barcode e Rfid), chiude un anno al rialzo.

Nel quarto trimestre del 2005 Datalogic, società bolognese impegnata globalmente nel campo delle tecnologie per la tracciabilità, ha fatturato per 71,7 milioni di euro, il 64% in più rispetto ai 43,6 milioni dello stesso trimestre dell'anno precedente.


Complessivamente, nel corso dell'intero esercizio i ricavi hanno raggiunto quota 204,7 milioni di euro, con un incremento del 40% rispetto ai 146,3 milioni del 2004.


Si tratta di dati di preconsuntivo, in quanto il perimetro di consolidamento del gruppo felsineo è variato rispetto al 2004, in seguito alle acquisizioni delle società americane Informatics, consolidata a partire dal mese di marzo 2005, e di Psc, il cui contratto di acquisto definitivo è stato firmato a fine novembre e che per il mese di dicembre, ha registrato un fatturato di oltre 18 milioni di euro.


Con riferimento alle aree geografiche, buona la crescita del fatturato in Italia (+15% rispetto all'esercizio precedente), in Nord America (+13%) e in Australia (+8%).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here