Come spendere il 30% in meno per la rete

Colt vara un servizio di Ethernet Private Network che promette risparmi sostanziosi.

Idc segnala che entro il 2011 un'azienda europea su quattro con più di 250 impiegati utilizzerà un servizio Ethernet su vasta area, creando un mercato che vale 3 miliardi di dollari. Sempre secondo l'analista, l'argomento interessa gli utenti dei servizi di rete Layer 2, ma è anche una valida alternativa alle Vpn su Ip per i clienti che richiedono ampia banda larga o reti totalmente integrate.

In merito al tema, Colt ha creato la soluzione Ethernet Private Network (E-Pn), di networking “any-to-any” per medie e grandi aziende e l'ha resa disponibile in 13 paesi. È stata studiata per soddisfare la domanda business di reti semplici ed economiche da gestire, e in grado di supportare applicazioni di prossima generazione come Ip Voice e video-conferencing.

Si tratta di un'alternativa all'Ip Vpn per imprese con tre o più sedi, che vogliono gestire la propria rete in autonomia, consentendo loro di coordinarle come se fossero una sola.

Colt sostiene che con E-Pn le aziende possono ridurre il Tco (Total Cost of Ownership) per la propria rete dati fino al 30%. Ciò sarebbe possibile perché la banda larga può essere acquistata a piccoli lotti (tra i 2 Mbps e i 600 Mbps), i costi delle attrezzature sono inferiori ed è richiesta solo una minima conoscenza delle nuove reti dato che le competenze in ambito Ethernet sono già diffuse nelle funzioni It aziendali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here