AutoCad migliora nell’area meccanica

Nuove release per Mechanical Desktop e AutoCad Mechanical, i due prodotti di progettazione meccanica di Autodesk. AutoCad Mechanical 2000 offre ora 600 nuove funzioni e ingloba la tecnologia sviluppata da Genius Cad Software per la progettazione 2D. …

Nuove release per Mechanical Desktop e AutoCad Mechanical, i due prodotti
di progettazione meccanica di Autodesk.
AutoCad Mechanical 2000 offre ora 600 nuove funzioni e ingloba la
tecnologia sviluppata da Genius Cad Software per la progettazione 2D. "Con
questo applicativo - ha dichiarato. Carmelo Stragapede, sales manager
market group Mcad di Autodesk - abbiamo voluto mettere in mano al
progettista, che intente perseguire l'approccio bidimensionale, uno
strumento che renda davvero più produttivo il suo lavoro".
In AutoCad Mechanical 2000 sono state infatti aggiunte funzionalità volte
a incidere sulla produttività della progettazione. Tra queste, ricordiamo
la gestione dei layer che consente di collocare automaticamente gli oggetti
sui livelli di disegno appropriati e la quotatura associativa che modifica
le geometrie cambiandone i corrispondenti valori di quota. é poi stata
aggiunta un'intera suite di strumenti che rendono automatica la creazione
di nuovi disegni dettagliati di componenti singoli partendo da progetti di
assiemi. Miglioramenti sono stati apportati anche alla quotatura e alle
annotazioni con le nuove quote intelligenti che si adattano in modo
automatico quando il disegno viene cambiato, riducendo il tempo necessario
per apportare le modifiche agli esecutivi di progetto. Arricchite anche le
funzionalità degli strumenti di creazione dei disegni con il disegno di
bordi e blocchi di titoli, il controllo delle revisioni e un convertitore
linguistico per tradurre i testi in lingue diverse.
Oltre che nella versione standard, il software è disponibile in edizione
Power Pack, che è corredata di una libreria di oltre 500.000 disegni.
Altra novità è Mechanical Desktop 4, il software per le aziende e i
progettisti che hanno esigenze di progettazione 2D e 3D, che dispone ora di
oltre 100 nuove funzioni ed è stato migliorato nelle aree della gestione e
della progettazione d'assiemi.
Tra le tecnologie introdotte nella versione 4 del software spicca il
Multiple Document Environment, che consente di consultare e modificare più
disegni contemporaneamente nella stessa sessione di lavoro e di copiare o
spostare modelli geometrici tra diversi modelli.
Tra le nuove funzionalità di disegno è invece di rilievo un metodo avanz
ato
per il calcolo delle linee nascoste. Altre funzioni mirate alla
progettazione sono la riparazione delle superfici, la creazione di raccordi
3D avanzati e la possibilità di includere curve spline nella generazione
dei profili.
Anche di Mechanical Desktop 4 esiste una versione Power Pack. Questa
include tutte le funzionalità di AutoCad Mechanical 2000 e una libreria di
1.200.000 componenti per la progettazione 2D e 3D che consentono agli
utenti di risparmiare tempo riutilizzando componenti normalizzati e
generatori di sistemi per macchine e per calcoli ingegneristici.
I due nuovi software per la progettazione meccanica rientrano nel programma
Design 2000 di Autodesk, con il quale la società vuole identificare, sulla
base della piattaforma tecnologica AutoCad 2000, soluzioni verticali
studiate e pensate specificatamente per ciascun settore applicativo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome