Applix digitalizzerà i servizi finanziari di Renault

Dopo una gara internazionale Applix è stata scelta da RCI Bank and Services, il branch dei servizi finanziari di Renault e Nissan, come uno dei principali partner tecnologici per lo sviluppo di una piattaforma digitale a livello internazionale.

Applix è risultata vincente con la piattaforma proprietaria Appdoit che verrà utilizzata da RCI Bank and Services per lo sviluppo della propria strategia digitale, in tutti i Paesi in cui opera e a supporto di Renault, Dacia, Nissan, Infiniti, volta ad allargare il numero di prodotti e servizi creando nuove offerte per i consumatori del presente e del futuro.

Di proprietà di Groupe Renault, RCI Banque è una banca francese specializzata in finanziamenti automobilistici e servizi per i clienti del Gruppo Renault e per i rivenditori (Renault, Renault Samsung Motors e Dacia) in tutto il mondo e per il gruppo Nissan (Nissan, Infiniti e Datsun), soprattutto in Europa, Russia, Sud America, Corea del Sud e India.

La piattaforma si basa su open standard che permettono a chiunque di interfacciarsi con essa, gestendo in modo semplice l’aggiunta o rimozione di tutti i componenti. Appdoit utilizza un ambiente sand-box per distribuire i progetti ai diversi ambiti di produzione tagliando i costi e i tempi di sviluppo. Le aziende sono in grado di misurare il coinvolgimento e il comportamento degli utenti attraverso l’integrazione della piattaforma con strumenti di analisi dei dati.

Applix non è solo App, ma nuovi mobile media concept attraverso le App, un mercato che continua a crescere: nel 2016 sono state scaricate a livello mondiale 90 miliardi di App, una crescita su base annua del 15% e cresce anche il tempo che gli utenti in media spendono sulle applicazioni: +25% rispetto al 2015 (fonte NetConsulting cube su dati App Annie, 2017).

Tra i clienti di Applix ci sono anche Allianz (l’App italiana Allianz Now in comunicazione in questi giorni, è stata selezionata come standard per tutti gli altri paesi), La Gazzetta dello Sport (con le App del Network Gazzanet), Giochi Preziosi, Vodafone, Sky, Touring Club Italiano, Mediaset, H3G, Kartell, Fiat, Hearst, RCS, AIRC – Italian Association for Cancer Research e Mondadori con la quale ha lanciato la serie Virtual History con viaggi in 3D per l’Antica Roma, la Firenze rinascimentale e l’Ultima Cena di Leonardo.

Anche nel nostro Paese la digitalizzazione continua a crescere rapidamente: è in aumento la penetrazione di Internet (ormai il 74% della popolazione accede a servizi web), e crescono anche gli utenti smartphone (il 65% degli italiani lo possiede e quasi tutti utilizzano WhatsApp); nello stesso tempo aumenta la diffusione e l’utilizzo dei Social Media, dei portali di e-commerce e delle App (fonte NetConsulting cube su ISTAT e commScore, 2017).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here