Allied Telesyn, due parole: triple play

Si sviluppa l’offerta di soluzioni convergenti per carrier e provider, e quindi per gli utenti.

Allied Telesyn sta dedicandosi alacremente alla produzione di soluzioni per lo sviluppo di reti Ip triple play (dati, voce e video) su infrastrutture in rame e fibra.


È recente l'annuncio della disponibilità a 10 Gigabit della piattaforma multiservizi iMap (integrated Multiservice Access Platform) proposta come alternativa alle reti Sonet/Sdh nel settore trasporto degli operatori di rete.


Sulla piattaforma è stata anche inserita la tecnologia Vdsl2, nuovo standard di trasmissione asimmetrica e simmetrica per l'aumento della velocità di trasmissione a 100 Mbps.


La funzionalità Vdsl2 dà ai provider, operatori e carrier performance dieci volte superiori ai servizi standard offerti dalle reti Adsl, senza incidere sugli investimenti infrastrutturali esistenti, dato che richiede solo un upgrade, al momento della sottoscrizione del servizio da parte dell'utente (che dovrebbe ricordarsi di questo fattore nel momento della fatturazione del servizio da parte del provider…).


La soluzione Vdsl2 può essere installata su qualsiasi piattaforma iMap e ogni modulo di interfaccia supporta 24 utenti.


Pronta anche la prima realizzazione commerciale di una soluzione integrata Gepon (Gigabit Ethernet Passive Optical Network) Ftth (Fiber to the home) per servizi Ip Triple Play.
La soluzione vuol consentire ai service provider di trasmettere su rete Ftth passiva a utenti residenziali e business servizi voce, dati e video ad alta velocità.
Ftth, lo ricordiamo, è in grado di supportare qualsiasi portafoglio di servizi interattivi, inclusa la Tv multicanale ad alta definizione (Hdtv).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here