3 Italia: rimandato il collocamento

Ceduto il 10% del capitale a Goldman Sachs, che funge da global coordinator per il collocamento stesso.

Rimandato il collocamento di 3 alla Borsa Italiana.
Lo conferma un
comunicato ufficiale rilasciato due giorni fa da Hutchinson Wampoa che
 annuncia la cessione di una quota del 10% di 3G Italy Investments che
controlla il 100% della matricola 3Italia in quello che viene definito
"collocamento privato" del valore di 420 milioni di euro finalizzato
per l'appunto all'Ipo futura.

La cessione è stata sottoscritta da Goldman
Sachs, che fungeva da global coordinator dell'Ipo stessa.

Perplessi
gli analisti:  le cifre dichiarate corrispondono a una valutazione
complessiva dell'azienda nell'ordine dei 9 miliardi di euro, inferiori ai 12
miliardi euro precedentemente ipotizzati da Hutchinson Wampoa.
Il
ridimensionamento, a detta degli analisti, rifletterebbe una certa sfiducia
degli investitori sia nei confornti di 3 Italia, sia nei confronti del mercato
delle Tlc europee nel suo complesso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here