Cresce il PartnetDirect di Dell allargato a distributori ed Msp

Revenue_Fatturato_Crescita_SoldiSono volti a sostenere le esigenze di partner, distributori e Service provider i nuovi sviluppi annunciati da Dell nel programma PartnetDirect.
Ne è prova la nomina di Erik Preisser, eletto a capo del programma Dell dedicato ai distributori con il compito di collaborare a stretto contatto con Ralf Jordan, recentemente chiamato a ricoprire il ruolo di executive director Broadline Distribution per l’area Emea.

La distribuzione continua, infatti, a rappresentare un canale di crescita per Dell in questa Regione, tanto che, nel primo trimestre dell’anno fiscale 2016, si è registrato un aumento del 59% rispetto all’anno precedente, nel numero di rivenditori in Europa Occidentale che hanno acquistato da Dell Distribution.
Da qui l’avvio del primo Emea Distributor Forum, organizzato lo scorso mese da Dell ad Atene ospitando 50 distributori esclusivi di 23 Paesi e l’assegnazione a Dell del premio Gold Rising Star ottenuto dal Global Technology Distribution Council per il significativo incremento delle vendite attraverso i suoi distributori europei in base ai dati raccolti indipendentemente dall’osservatorio Context SalesWatch Distribution Panel.

A loro volta, i corsi completati in Europa Occidentale nel primo trimestre 2015 sono cresciuti dell’87% rispetto all’anno precedente, mentre, sempre nello stesso periodo, ha superato quota 66% il numero di persone che ha completato i corsi di aggiornamento proposti da Dell.
Il merito, fa notare il vendor in una nota ufficiale, va anche alla piattaforma di automatizzazione delle offerte BidBuilder cui, ora, hanno accesso anche i partner Premier e Preferred per creare in modo semplice e rapido proposte e offerte di qualità.

Ma non solo.
In aggiunta al potenziamento del programma Managed Services Provider, che prevede l’accesso alla divisione DataCentre Scalable Solutions di Dell e a due nuovi servizi Dell SonicWall attraverso distributori selezionati, Dell ha reso disponibili due workshop sull’ItaaS, rivolti sia ai rivenditori tradizionali sia ai service provider interessati ad accrescere fatturato e margini attraverso nuovi servizi.

Per tutti i partner europei è, infine, attivo un programma di sconti Premier Accelerator, che include ora sicurezza di rete, protezione dati e gestione dei sistemi endpoint, mentre è disponibile fino alla fine di agosto l’offerta Dell Financial Services per godere di finanziamenti a tasso zero sugli acquisti hardware e software per 12 mesi.

Ne sono al corrente anche i partner italiani riuniti a metà giugno da Dell in Liguria in occasione della quarta edizione del Dell Channel Business Forum per un ulteriore riconoscimento del lavoro svolto dagli oltre 50 partner attivi sul territorio di casa nostra.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome