SB Italia

    Viale Carlo Forlanini, 38, 20024 Garbagnate Milanese, MI, Italia
    Telefono 02.994442.22
    Ambito di lavoro Progetti di Enterprise Content Management e gestione digitale dei workflow, servizi BPO di fatturazione elettronica, conservazione digitale, firma elettronica e digitale, soluzioni di Business Analytics, Artificial Intelligence, Machine Learning, Soluzioni estese di ERP, App Mobile, Cloud, Collaboration, Gestione Data Center, Infrastruttura, Outsourcing, Sicurezza, Sviluppo e System Integration, Consulenza e disegno architetturale, Assistenza tecnica, Sviluppo software, Robotic Process Automation.
    Volume d’affari da 20 a 50 milioni
    Dipendenti e collaboratori 280
    Clienti 1000
    Priorità tecnologica Tutte le tecnologie state of the art
    Settore più coinvolto a breve nella trasformazione digitale Sanità, Pubblica amministrazione, Manufacturing, Retail
    Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter di 01net.
    Per leggerlo gratuitamente su questo dispositivo puoi iscriverti subito compilando il form che segue.
    Se i contenuti della newsletter non sono di tuo interesse potrai disiscriverti in qualsiasi momento con un semplice clic.


    SB Italia, system integrator per l’innovazione

    SB Italia realizza soluzioni IT per le aziende che desiderano innovare. System integrator a valore in crescita da più di 10 anni, accompagna i clienti nel percorso di trasformazione digitale grazie allo sviluppo di soluzioni, anche tailor made, in ambito Ecm, document management, workflow, Erp, BI & Analytics e sistemi informativi. Abbiamo intervistato Massimo Missaglia, Ceo di SB Italia.

    LE INTERVISTE DI 01NET –  SYSTEM INTEGRATOR

    Cosa fanno? Come lo fanno? Con quali strumenti e per chi? 01Net esplora il mondo dei system integrator con una serie di interviste ai loro manager per cercare di capire qual è il loro ruolo attuale nel panorama italiano e come si evolverà nel tempo la loro offerta.

    Scattiamo una fotografia a SB Italia?

    SB Italia nasce nel 2004 come piccola organizzazione con un pugno di persone, un’offerta limitata al gestionale e al sistema di document management. Piccoli, ma con tanta voglia di fare e diventare grandi: già il primo anno, fattura un milione di euro e poi via via cresce.

    Oggi, SB Italia ha più di 280 persone e il fatturato di quasi 35 milioni è conseguito per oltre il 70% di progetti.

    Attualmente, fanno parte del Gruppo la controllata SI Consulting e la partecipazione di VAR One.

    L’azienda è in crescita ogni anno. L’offering si arricchisce dal 2011 con servizi di infrastruttura e, dal 2012, con le competenze di business intelligence, che oggi si completano con machine learning e analisi predittive. Le offerte in ambito servizi digitali in BPO si arricchiscono in linea con le esigenze di digitalizzazione: fattura elettronica, firma digitale e così via.

    Massimo Missaglia

    In ambito Erp nel 2020 nasce Agevole: un Erp nato per il cloud ma ricco di oltre 20 anni esperienza nel mondo dei processi gestionali, la mobilità e la connessione digitale diretta con clienti, fornitori e mondo esterno. I servizi e le soluzioni per l’infrastruttura tecnologica si modificano e si adeguano alle crescenti esigenze di sicurezza e cloud.

    Come si articola in dettaglio la vostra attività di system integrator?

    SB Italia è una digital innovation company: realizza soluzioni IT all’avanguardia per le aziende che desiderano innovare e accompagna le società in questa evoluzione, definendo insieme percorsi di crescita e consolidamento che siano davvero efficaci ed efficienti. La trasformazione digitale è un lavoro corale, un approccio culturale che vive nel domani e che coinvolge tutto e tutti in azienda, dai processi alle persone. Innovare, trasformare e digitalizzare: queste le parole d’ordine per semplificare la vita delle imprese, migliorandone le performance e riducendo gli sprechi, ponendosi obiettivi concreti, misurando tempi e risultati dei progetti proposti. Le nostre quattro aree di business:

    La nostra offerta è organizzata in quattro aree di business con forti competenze specializzate: digital transformation, Erp e sistemi informativi core, intelligenza artificiale e service management.

    • Progetti di digital transformation: accompagnare le aziende a reinventare, ottimizzare e realizzare i propri processi aziendali grazie alle potenzialità del digitale, dai più avanzati progetti di Ecm fino ai servizi di firma elettronica e ai portali di interoperabilità con clienti e fornitori, dai servizi di conservazione digitale fino alla robotizzazione dei processi ripetitivi (Rpa). Tra i casi di successo troviamo società come Manpower e Randstad, per le quali abbiamo introdotto un nuovo modello di ingaggio, PwC con la completa digitalizzazione dei processi di selezione e inserimento delle risorse e l’Ospedale San Raffaele di Milano dove abbiamo digitalizzato il flusso di oltre 40 sale operatorie;
    • Erp e sistemi informativi core: un’area in cui SB Italia ha competenze storiche sulle principali piattaforme del mercato, dove ha clienti importanti come Naba (Nuova Accademia di Belle Arti), Industrie Ilpea e Dorna. L’Erp Agevole abbina alla solidità dei sistemi storici funzionalità oggi indispensabili, come mobilità, accessibilità da ogni tipo di device, sicurezza e totale fruibilità in cloud. Inoltre, grazie alle opportunità offerte dalla nuova suite di applicazioni CollaborAction, è possibile spingere il rendimento aziendale oltre l’orizzonte: note spese digitali, gestione di accessi contactless, prenotazione di spazi e sale riunioni, time-sheet e fleet management e controllo del green pass;
    • Artificial intelligence & analytics: analisi predittive e machine learning con le quali abbiamo realizzato progetti importanti con aziende come Hoya Lens e il Gruppo Baglioni Hotels;
    • Infine, a supporto di tutte le soluzioni applicative, troviamo l’area IT service management: disegno, architettura e servizi per l’infrastruttura tecnologica. Referenze importanti come il progetto di asset people tracking del Gruppo San Donato o il fleet management degli ospedali della Regione Lombardia sono una conferma di un servizio eccellente anche in ambienti ad elevata criticità.

    Una caratteristica che si riscontra in tutti i progetti e servizi che svolgiamo per i nostri clienti è la concretezza, la definizione di obiettivi da raggiungere e la misurazione dei risultati per ogni step. Per noi questo è importante e i nostri clienti lo apprezzano.

    Il ruolo di un system integrator diventa sempre più importante man mano che la tecnologia evolve. E la richiesta di servizi per le aziende dovrebbe essere aumentata esponenzialmente alla luce delle tematiche legate a Industria 4.0, IIoT, cloud, e così via. È davvero così? Qual è il livello di maturità tecnologica delle aziende italiane?

    Oggi i system integrator rivestono un ruolo fondamentale nei progetti di innovazione del business e, con l’evolversi della digital transformation, assumono nuovi significati, utilizzando nuovi strumenti e sviluppando nuove competenze e funzionalità. System integrator significa saper integrare competenze e tecnologie, aspetto oggi indispensabile per disegnare progetti e soluzioni realmente innovativi.

    Migliorare l’infrastruttura, gestire un’enorme mole di dati, garantire la sicurezza informatica, lavorare con piattaforme evolute sono solo alcune delle attività che permettono a una impresa di essere più efficiente e competitiva.

    L’Italia, come confermano i dati delle ricerche e analisi di mercato, è ancora indietro in tema di digitalizzazione: al 25mo posto su 28 paesi europei, e questo vale principalmente per le medie e piccole organizzazioni, che sostituiscono la maggior parte del sistema produttivo italiano.

    Queste aziende, nella maggior parte dei casi, hanno necessità di un partner di riferimento per guidarle nel proprio percorso di trasformazione digitale. Il SI si rivela una figura di riferimento: nel settore manifatturiero, per esempio, da quando si parla di Industria 4.0, viene valorizzata l’integrazione di sistemi, processi produttivi, risorse, macchine e software, per ottenere interconnessione e maggior efficienza produttiva. Nel settore finanziario o nel retail, l’approccio all’integrazione è diverso: serve capacità di raccogliere e gestire grandi quantità di dati finanziari e di consumo.

    Realtà aziendali complesse e tecnologie che evolvono costantemente rendono complesso il processo di integrazione: è qui che entra in gioco il system integrator che, grazie a competenze costantemente aggiornate e a partnership con i migliori vendor del mercato, è in grado di offrire ai propri clienti soluzioni tecnologicamente sempre all’avanguardia e di porsi come un elemento di collegamento tra tecnologia, processi e realtà del cliente.

    SB Italia ha un posizionamento particolare tra i system integrator: molte delle competenze che integra sono interne all’azienda e questo è un grande vantaggio, perché semplifica l’attività, garantisce flessibilità e tempi di realizzazione, un vero abilitatore del cambiamento con la garanzia di tempi, costi e risultati.

    Quali sono le possibili evoluzioni future delle tecnologie di cui vi occupate e come avete intenzione di muovervi per rimanere sempre al passo con i tempi, anche anticipando le esigenze dei clienti?

    Forse è un po’ presuntuoso parlare di evoluzioni tecnologiche future: non siamo noi system integrator italiani a scoprirle e definirle. Il nostro ruolo, almeno così come lo interpretiamo, è essere sempre aggiornati sulle nuove tecnologie che si rendono disponibili, conoscerle, saperle utilizzare e integrare per portare ai clienti soluzioni sempre più avanzate nell’ottica di benefici concreti che possono portare ai loro processi di business.

    In questo senso, pensiamo che la tecnologia che ruota intorno alla mobilità e al cloud abbia ancora molto da dare, che il potenziale di utilizzo dei dati sia ancora enorme, che l’identità digitale debba essere ancora più pervasiva e che la blockchain sia ancora un mondo tutto da esplorare. Questo sempre più vero se pensiamo a come i sistemi informativi e la tecnologia in genere possano essere un grande volano e un supporto alla rivoluzione legata alla sostenibilità. Tutto questo al di là delle mode e degli slogan, ma con la misura della concretezza che ci contraddistingue.

    System integrator