Digital marketing: come usare le foto di stock

Una foto, o in genere un'immagine, vale più di mille parole, soprattutto se è quella giusta. Quando sfogliamo i social media, di solito ci vuole meno di un secondo per decidere se un determinato post merita o meno la nostra attenzione.

Le immagini giocano un ruolo fondamentale: una buona immagine deve essere accattivante, attraente e rilevante per il tuo pubblico.

Si possono usare diversi tipi di foto per le campagne di marketing: immagini proprie, foto di stock o organizzare un servizio fotografico con un fotografo professionista.

Naturalmente, è sempre meglio produrre i propri contenuti, ma di solito è costoso.

L'impiego di foto di stock può essere l'opzione migliore in quanto sono accessibili e offrono una vasta gamma di scelte.

Perché e come usare le foto di stock

  1. Le immagini di stock fanno risparmiare molto tempo, in quanto non ci si deve preoccupare di organizzare un servizio fotografico: basterà cercare le immagini di cui si ha bisogno.
  2. Non è necessario avere un budget da investire in un fotografo professionista. Le foto d'archivio non sono molto costose ed è possibile utilizzarle per diversi obiettivi.
  3. I siti di foto di stock accettano solo immagini di alta qualità, realizzate da professionisti, quindi si è sicuri che saranno perfette sia per il web che per la stampa.

Le immagini giuste possono attirare l'attenzione dei clienti e persino aiutare ad aumentare le vendite. Devono essere in sintonia con l’immagine del brand e aiutare a creare un legame con il pubblico. Come si utilizzano le immagini nelle campagne di marketing? Ecco alcuni consigli.

Scegliere immagini rilevanti

Ci sono milioni di splendide immagini sui siti di fotografie di stock, tuttavia, è necessario scegliere quella che aiuterà il pubblico a percepire velocemente il messaggio.

Prima di tutto notiamo le immagini e, solo dopo, decidiamo se leggere o meno il messaggio che le accompagna.

Le immagini autentiche stabiliscono un collegamento tra le aziende e il loro pubblico: mostrano persone e situazioni reali. Queste immagini possono essere una parte della storia, che vuoi raccontare. La illustrano bene ed essendo immagini, sono emozionali e vengono percepite come reali.

Come trovare immagini autentiche

  • Ricercare determinate azioni e scene;
  • Evitare le foto di persone sorridenti su sfondo bianco;
  • Scegliere le immagini che trasmettono determinate emozioni;
  • Cercare le immagini nella sezione "Scelta del curatore" o "collezioni in primo piano";
  • Evitare i cliché fotografici (lampadine delle idee, persone che sorridono guardando schermi vuoti).

Bisogna poi cercare di rendere riconoscibili tutte le immagini dell'azienda. Le persone devono associare istantaneamente le immagini al brand. Ci sono diversi modi per farlo:

  • Monitorare l'efficacia delle campagne e scegliere le immagini che funzionano al meglio per il business.
  • Prima di pianificare una campagna di marketing, pubblicare diversi tipi di immagini e decidere quali sono quelle più efficaci per il pubblico. Ad esempio, si possono detestare le immagini con le citazioni, ma se il pubblico le gradisce e le condivide, bisogna assolutamente includerle nella strategia di marketing. Bisogna scegliere quello che piace al pubblico, non a noi.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.