Ai confini del web con Three.js, WebWorker e Shared Memory E80 Group alla Codemotion Live Conference 2023

e80 group Codemotion Stage 6

La conferenza Codemotion Live 2023 a Milano ha visto la partecipazione di E80 Group, multinazionale specializzata nello sviluppo di soluzioni di intralogistica robotizzata all’avanguardia per le imprese produttrici di beni di largo consumo e centri di distribuzione, principalmente nei settori food, beverage e tissue.

L’azienda in costante crescita sta spingendo i limiti delle tecnologie web per offrire una user experience sempre più intuitiva e performante per i propri clienti in tutto il mondo. Un’opportunità di business nel mercato dell’intralogistica a livello internazionale e una nuova dimensione dell’UX, che gli speaker, Giuseppe Leggero, Engineering Manager, e Gabriele Grassi, Digital Innovation and Communication Director hanno presentato nel corso della Live Conference “Ai Confini del Web con Three.js, WebWorker e Shared Memory”.

Gabriele Grassi
Gabriele Grassi

La nostra partecipazione a questa conference è un’occasione per offrire una panoramica del business in cui operiamo, per presentare non solo chi siamo oggi ma soprattutto chi vogliamo essere domani. La nostra attività si concentra sulla robotica legata alla logistica e all’alta tecnologia, con un focus particolare sullo sviluppo delle componenti software, sull’implementazione dei processi di digitalizzazione e sull’applicazione dell’intelligenza artificiale. La crescita di E80 Group dal 2016 al 2020 è stata importante, e per il 2023 prevediamo ricavi per 550 milioni di euro. La logistica automatizzata è un mercato in costante espansione, e la nostra sfida principale è trovare i talenti che possano contribuire a farlo crescere ancora di più”. Gabriele Grassi ha aperto la live conference sottolineando l’importanza di raccogliere le sfide e le opportunità che le nuove tecnologie ci pongono. Questo diventa particolarmente rilevante nel contesto dell’intralogistica, un mercato in rapida crescita valutato a 47,07 miliardi di dollari nel 2022 e che si prevede raggiungerà 145,49 miliardi di dollari entro il 2030, secondo Next Move Strategy Consulting.

Alla live conference di Codemotion, E80 Group ha presentato un proprio progetto di sviluppo software focalizzato sull’interfaccia grafica destinata alla fruizione da parte del cliente. Una rappresentazione tridimensionale di una Smart Factory web-responsive, che consente la visualizzazione in tempo reale dell’intera complessità dei flussi intralogistici. Le peculiarità distintive includono un’interfaccia facile da utilizzare e l’abilità di gestire grandi volumi di dati grafici sullo schermo con prestazioni ottimali.

Hanno mostrato la dimensione 3D di una Smart Factory dove è possibile visualizzare e analizzare in tempo reale tutti i flussi intralogistici. Questo ambiente offre al cliente un’esperienza completamente nuova rispetto alle normali dashboard, consentendogli di essere sempre connesso con il team di E80 Group che può supervisionare completamente da remoto, ad esempio, l’operatività di un magazzino automatico ad alta densità integrato con veicoli autonomi a guida laser.

Questa tipologia di rappresentazione in 3D è un concetto già noto nell’ambito web, ma raramente utilizzato in modo intensivo. E80 Group ha scelto di investire per sviluppare un Framework 3D che fosse in grado di portare una esperienza nuova, intuitiva e performante”, ha dichiarato Giuseppe Leggero, spiegando che una delle sfide principali affrontate dal team di E80 Group è stata il mantenimento delle performance grafiche e di processamento dei dati all’aumentare dei dati stessi.

Giuseppe Leggero a Codemotion 2023
Giuseppe Leggero a Codemotion 2023

Stabilimenti più grandi comportano sempre più mesh, ovvero oggetti che formano la scena, e sempre più sorgenti di dati eterogenee, con fonti diverse che portano a processi sempre più complessi e time consuming” aggiunge Giuseppe Leggero. E80 Group ha adottato la libreria Three.js per creare una scena tridimensionale dal momento che era la libreria più matura e affidabile, che meglio si prestava alle esigenze di affidabilità e flessibilità con un ambiente web altamente complesso. È così possibile mostrare diverse views, dalla visione tridimensionale che permette di ispezionare i pallet che sono all’interno di una determinata location di magazzino, fino alla visione dall’alto, grazie alla quale viene esaminato il movimento dei veicoli a guida laser.

La gestione di un gran numero di mesh, oltre 400.000, è stata una sfida, così come il processamento di un’enorme quantità di dati in tempo reale. La divisione software di E80 Group ha adottato diverse tecniche per ottimizzare le prestazioni a differenti livelli architetturali. Implementando custom shaders dalle alte prestazioni algoritmiche e in grado di minimizzare i vertici visualizzati; creando macro geometrie allo scopo di limitare il numero di drawcall; spostando il carico di processamento delegabile verso i web worker e utilizzando tecniche di caching avanzato multi livello.

Hanno anche introdotto il concetto di shared memory per accelerare lo scambio di dati tra i diversi componenti del sistema.

Tecniche di programmazione reattiva garantiscono la sottoscrizione e la notifica al mutamento dei dati, garantendo un’esperienza utente ottimizzata.

Questa visione a 360° del panorama tecnologico evidenzia la dedizione del gruppo nell’innovare costantemente per affrontare le sfide dell’intralogistica automatizzata. La strada verso il futuro appare promettente, poiché l’azienda continua innovare sperimentare per offrire soluzioni all’avanguardia.

E80 Group, il company profile

E80 Group è specializzato nello sviluppo di soluzioni intralogistiche automatizzate e integrate per le imprese produttrici di beni di largo consumo e centri di distribuzione, principalmente nei settori food, beverage e tissue.

Grazie a tecnologie innovative e ad analisi approfondite dei processi logistici dei clienti, ha anticipato negli anni Novanta il concetto di Industria 4.0: la smart factory sostenibile, sicura ed interconnessa. Le soluzioni tailor-made del Gruppo permettono di ottimizzare tutte le operazioni della supply chain.

Oltre ai sistemi hardware, come i veicoli a guida automatica e laser, robot di pallettizzazione, , fasciatori ed etichettatrici robotizzate, sistemi di ispezione pallet, magazzini automatici ad alta densità e soluzioni di stoccaggio e di case e layer picking, il Gruppo ha sviluppato la piattaforma software SM.I.LE80 (Smart Integrated Logistics) che garantisce l’integrazione tra sistemi e flussi e la tracciabilità dei prodotti movimentati, dall’ingresso delle materie prime alle spedizioni.

Ad oggi, E80 Group ha realizzato 400 smart factory in diverse parti del mondo, installato oltre 2.700 sistemi robotizzati, 7.000 veicoli automatici a guida laser e, dal 2016, 50 magazzini automatici ad alta densità. Con l’obiettivo di essere sempre vicina ai propri clienti, ha aperto 14 filiali in diversi paesi del mondo, e offre servizi di consulenza e assistenza digitali 24/7 per garantire la massima efficienza degli impianti nel tempo.

Iscriviti alla newsletter