Un Next Leaders Program per i nuovi business developer di Hitachi Systems CBT

Da lunedì 18 gennaio, venti giovani neolaureati, non solo di nazionalità italiana, hanno iniziato un percorso di training che, nelle prossime cinque settimane, li vedrà impegnati all’interno del Next Leaders Program ideato da Hitachi Systems CBT con l’obiettivo di selezionare una serie di talenti attivi sul nostro territorio da coinvolgere, in un secondo momento, nel piano strategico di ampliamento internazionale dell’azienda.
Ribadita la filosofia “Human It” con l’acquisizione di Cosmic Blue Team, lo scorso aprile, l’azienda nata per indirizzare le necessità delle società italiane o operanti in Italia in materia di servizi gestiti, cloud e datacenter, ha optato per un nuovo modo per valorizzare l’elemento umano.
Provenienti dalle più rinomate Università degli Studi pescando, in primis, in città come Milano, Roma, Bologna e Mestre, la rosa di venti neolaureati selezionata con l’ausilio dell’Agenzia del Lavoro Umana, coinvolta anche nel piano di formazione su tematiche cross accanto agli specialisti di Hitachi, non proviene da facoltà di Ingegneria ma da Economia, con indirizzo Management e Marketing.

Senza esperienza ma motivati

Un gruppo multiculturale all’interno del quale i partecipanti sono accomunati da un brillante percorso accademico, da un’età non superiore ai 26 anni, da una decisa inclinazione per i temi dell’innovazione e della digitalizzazione e, soprattutto, dalla conoscenza delle lingue, inglese in testa.
Chiamati a raccolta e ospitati presso l’antica Scuola del Vetro Abate Zanetti, sull’isola di Murano, a Venezia, il gruppo internazionale di giovani talenti è attualmente impegnato nelle tematiche di negoziazione, comunicazione efficace, time management e gestione dello stress, tipiche della formazione-base di ogni manager.
Una seconda fase di training sarà, poi, incentrata sull’introduzione ai sistemi informativi, ai nuovi trend digitali, tra cui social innovation, IoT, cloud e Big data analytic sui quali si sta attualmente spostando l’economia.

Una formazione ibrida anche sul campo

All’interno di questo primo modulo trasversale, i partecipanti al Next Leaders Program avranno, inoltre, la possibilità di visitare il datacenter Hitachi Systems CBT a Milano.
Terminata questa prima formazione, anche di tipo esperienziale, si provvederà a dividerli in due classi - una dedicata alla conoscenza dei servizi EasyCloud, l’altra alla piattaforma WebRainbow - all’interno delle quali verrà erogata una specifica formazione a cura degli specialisti Hitachi.
Skillati sull’offerta della società e sui suoi prospect, le figure di business developer, che il percorso di formazione strutturato in ulteriori tre mesi di stage al fianco del management aziendale intende preparare, saranno di supporto al lavoro degli offering manager di Hitachi Systems CBT e, per questo, dovranno avere piena coscienza dei prodotti e del mercato in cui la società opera.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here