Come sviluppare software con il metodo Agile

Agile è una metodologia di project management che utilizza brevi cicli di sviluppo chiamati "sprint" per focalizzarsi sul miglioramento continuo nello sviluppo di un prodotto software o servizio.

Anche se i metodi di sviluppo incrementale del software esistono fin dal 1957, Agile è stato discusso in profondità negli anni 70 da William Royce che ha pubblicato un documento sullo sviluppo di sistemi software di grandi dimensioni. Più tardi nel 2001, l'Agile Manifesto, una "proclamazione formale di quattro valori chiave e 12 principi per guidare un approccio iterativo e centrato sulle persone nello sviluppo del software", è stato pubblicato da 17 sviluppatori di software. Questi sviluppatori si sono riuniti per discutere i metodi di sviluppo leggeri basati sulla loro esperienza combinata.

I dodici principi del Manifesto

Ci sono 12 principi chiave che guidano ancora oggi la gestione agile del progetto.
La soddisfazione del cliente è sempre la massima priorità e si ottiene attraverso consegne rapide e continue.
Ambienti mutevoli sono abbracciati in qualsiasi fase del processo per fornire al cliente un vantaggio competitivo.
Un prodotto o servizio viene fornito con frequenza maggiore.
Stakeholder e sviluppatori collaborano da vicino ogni giorno.
Tutti gli stakeholder e i membri del team rimangono motivati per ottenere risultati ottimali del progetto, mentre i team sono dotati di tutti gli strumenti e il supporto necessari e si fidano di raggiungere gli obiettivi del progetto.
Le riunioni faccia a faccia sono considerate il formato più efficiente ed efficace per il successo del progetto.
Un prodotto finale di lavorazione è la misura definitiva del successo.
Lo sviluppo sostenibile si realizza attraverso processi agili in cui i team di sviluppo e gli stakeholder sono in grado di mantenere un ritmo costante e continuo.
L'agilità è esaltata da una costante attenzione all'eccellenza tecnica e al design appropriato.
La semplicità è un elemento essenziale.
I team auto-organizzati sono più propensi a sviluppare le migliori architetture e progetti e a soddisfare i requisiti.
Gli intervalli regolari vengono utilizzati dai team per migliorare l'efficienza attraverso la messa a punto dei comportamenti.

Anche se progettato originariamente per l'industria del software, molte industrie ora sono “agile” nello sviluppo di prodotti e servizi grazie alla natura altamente collaborativa e più efficiente della metodologia.

I vantaggi del metodo Agile nella trasformazione digitale

Agile è stato originariamente sviluppato per l'industria del software per semplificare e migliorare il processo di sviluppo nel tentativo di identificare rapidamente e regolare problemi e difetti. Fornisce un modo per gli sviluppatori e i team di fornire un prodotto migliore, in modo più veloce, attraverso sessioni/stampe interattive brevi e iterative.

Nell'era della trasformazione digitale, con molte aziende che migrano verso un ambiente di lavoro digitale, agile è perfetto per le organizzazioni che cercano di trasformare il modo in cui gestiscono i progetti e operano nel loro complesso.

Agile può contribuire a garantire l'allineamento metodologico e di processo a livello aziendale. In termini di benefici di business, agile fornisce maggiore flessibilità, aumento della produttività, maggiore trasparenza, prodotti di qualità superiore, riduzione del rischio di mancato raggiungimento degli obiettivi, maggiore coinvolgimento e soddisfazione degli stakeholder e vantaggi di agile per la gestione del progetto.

Nel campo della gestione del progetto, agile offre ai team, agli sponsor, ai capi progetto e ai clienti molti vantaggi specifici tra cui diffusione più rapida di soluzioni, riduzione degli sprechi grazie alla minimizzazione delle risorse, maggiore flessibilità e adattabilità ai cambiamenti, maggiore successo grazie a sforzi più mirati, tempi di consegna più rapidi, rilevamento più rapido di problemi e difetti, processi di sviluppo ottimizzati, un quadro di peso più leggero, controllo ottimale del progetto, maggiore attenzione alle esigenze specifiche del cliente, maggiore frequenza di collaborazione e feedback.

Gli svantaggi di Agile

Come per qualsiasi altra metodologia, l'Agile non è adatto a ogni progetto e si raccomanda sempre una sufficiente due diligence per identificare la migliore metodologia per ogni singola situazione.

Agile potrebbe non funzionare come previsto se un cliente non è chiaro sugli obiettivi, il responsabile di progetto o il team non è esperto, o se non funzionano bene sotto pressione. Durante tutto il processo di sviluppo, agile favorisce gli sviluppatori, i team di progetto e gli obiettivi del cliente, ma non necessariamente l'esperienza dell'utente finale.

A causa dei suoi processi meno formali e più flessibili, l'Agile può non essere sempre facilmente assorbito all'interno di organizzazioni più grandi e tradizionali, dove vi sono notevoli quantità di rigidità o flessibilità all'interno di processi, politiche o team. Può anche incontrare problemi nell'utilizzo con clienti che hanno allo stesso modo processi o metodi operativi rigidi.

Un framework, Scrum

Scrum è un framework per implementare processi agili nello sviluppo software e in altri progetti. Questo quadro altamente adottato utilizza brevi iterazioni di lavoro, chiamate sprint, e incontri quotidiani, chiamati scrums, per affrontare porzioni discrete di un progetto in successione fino al completamento del progetto nel suo complesso.

Ci sono tre ruoli chiave all'interno di Scrum: master, proprietario del prodotto e membri del team. Il proprietario del prodotto crea e dà la priorità a un arretrato del prodotto (lavoro da svolgere).
I team selezionano gli elementi dal backlog e determinano come completare il lavoro.
Il lavoro deve essere completato entro uno sprint (di solito da due a quattro settimane).
Lo Scrum master si incontra brevemente con le squadre ogni giorno per ottenere aggiornamenti sullo stato di avanzamento.
Alla fine di ogni sprint vengono effettuate le verifiche, appunto sprint.
Il processo ricomincia di nuovo fino a quando tutto il lavoro o l'arretrato è completo.

accesso al credito

Ostacoli organizzativi all'adozione di Agile

Le organizzazioni che cercano di adottare Agile per la gestione del progetto possono incontrare anche una serie di ostacoli comuni, per via di struttura o cultura aziendale. Anche se i team di progetto possono essere pronti per uno sviluppo Agile, il resto dell'azienda potrebbe non esserlo. Sponsor, dirigenti e capi funzionali devono anche acquistare e sostenere agile per essere veramente efficace.

Una comprensione poco chiara dell'impatto sugli obiettivi generali del business: la semplice esecuzione di progetti utilizzando una metodologia Agile non è sufficiente per raccogliere i benefici desiderati. I progetti possono ancora essere realizzati in modi che non forniscono all'intera azienda i risultati che aiutano a raggiungere una crescita sostenibile. L'allineamento strategico è ancora critico.

Cicli di test veloci: gli sprint possono creare il rischio di cicli di test affrettati. Nel tentativo di superare lo sprint il più rapidamente possibile, le squadre possono concentrarsi maggiormente sulla tempistica e perdere aspetti semplici del ciclo di test, che possono avere potenziali ripercussioni significative. I difetti possono passare inosservati o essere rilevati troppo tardi.

Agile ad abilità limitata: anche se agile sta rapidamente radicando, il talento agile top può essere difficile da trovare e attrarre. Questo signfica vantaggi limitati per le aziende che desiderano realizzare progetti utilizzando questa metodologia.

Le competenze chiave

Ci sono sei abilità o attributi chiave per la gestione Agile del progetto che tutti i responsabili di progetto dovrebbero possedere.

Capacità di superare il lavoro inutile e concentrarsi solo sul lavoro essenziale.

Giudizio ottimo quando si è sotto pressione e capacità di calma sotto stress.

Forte motivazione e capacità di coaching per guidare e supportare i team durante tutto il progetto.

Elevate apacità organizzative per mantenere tutto dritto e ordine di priorità.

La capacità di pensare e prendere decisioni rapidamente man mano che le circostanze cambiano altrettanto rapidamente.

Un elevato livello di adattabilità per accettare i cambiamenti e ridurre inutili confusione e rischi.

notai

Certificazione e soluzioni

Qunando la metodologia Agile prende piede cresce la domanda di professionisti con conoscenze ed esperienza. Esistono varie certificazioni: PMI-ACP, APMG International, Strategyex Certificate, International Consortium for Agile (ICAgile), Agile Certification Institute, Scaled Agile Academy. Scrum Alliance.

Per quanto riguarda le soluzioni disponibili
Atlassian Jira + Agile è uno strumento di gestione del progetto agile che supporta Scrum, Kanban e metodologie miste. Questo software di gestione del progetto viene fornito con un set completo di strumenti che aiutano i team Scrum a eseguire gli eventi con facilità.

Agilean automatizza la gestione del flusso di lavoro per aziende It di piccole e medie dimensioni che si adattano a diversi verticali. È personalizzabile e ha 50 modelli integrati.

SprintGround è uno strumento di gestione del progetto creato per gli sviluppatori per organizzare il lavoro e aiutarli a tenere traccia dei progressi.

VersionOne è una soluzione di gestione del progetto è costruita per supportare il framework Scaled Agile a tutti i livelli.

Ci sono anche molti modelli disponibili che i project manager possono utilizzare. Di seguito   alcuni tra quelli disponibili presso Microsoft:

Glossario agile

Guida al processo agile

Agile process work item types and workflow

Backlogs

Scrum process

Scrum process work item types and workflow

Use agile in Microsoft Project

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here