Ces 2016: Garmin rinnova l’offerta per sport e outdoor

Sport e outdoor. Sono questi i settori su cui punta Garmin, pronta a mostrare, nella vetrina del Ces di Las Vegas, tre nuovi modelli della rinnovata serie sportwatch fēnix 3 Sapphire, Garmin Varia Vision, un nuovo dispositivo che trasforma gli occhiali del ciclista in un vero e proprio display su cui leggere i dati rilevati dal proprio bike computer Edge compatibile, e tactix Bravo, una nuova release del GPS sportwatch.

In occasione del Consumer Electronics Show, si alzano dunque i veli su fēnix 3 Sapphire HR, fēnix 3 Sapphire Titanium e fēnix 3 Sapphire Gray Leather Band, rispettivamente caratterizzati da tecnologia Garmin Elevate per rilevare la frequenza cardiaca direttamente al polso, da cassa in vetroresina e cinturino in titanio e da un cinturino avvolgente in nylon nero, che può essere sostituito con uno in vera pelle.

Nella serie sportwatch presentata da Garmin, che consente di gestire notifiche push, Sms, chiamate ed email attraverso la funzione Smart Notification, sono, inoltre, previste nuove dinamiche di corsa avanzate e misurazioni fisiologiche per il running e nuovi profili sport per golf, canottaggio e stand up paddling disponibili con l’aggiornamento gratuito del software anche negli altri fēnix 3 e fēnix 3 Sapphire.

Dal canto suo, connesso con il sistema Varia Bike Radar, Garmin Varia Vision, permette al ciclista di monitorare anche il sopraggiungere di veicoli alle sue spalle, mentre tactix Bravo è pensato per attività tattiche come soft air e paracadutismo o per azioni militari anche grazie al profilo Jumpmaster, che consente di avere dati utili per i lanci, in particolare per le tipologie HAHO, HALO e statico.
La nuova release del GPS sportwatch utilizzabile anche come fitness band è, infatti, caratterizzata da una struttura robusta con finitura in Diamond Like Carbon, interno ghiera zigrinato anti-bagliori e lente in zaffiro, mentre l’antenna esterna EXO ad alta sensibilità installata direttamente nella ghiera del quadrante è a garanzia di un’acquisizione ottimale del segnale GPS e GLONASS.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here