Arriva Quibi, 10 minuti di streaming video per device mobili

Dopo una lunga attesa ha debuttato Quibi, la nuova piattaforma di streaming per smartphone e tablet lanciata da Jeffrey Katzemberg (cofondatore di DreamWorks SKG) e Meg Whitman (già Ceo di eBay e Hewlett-Packard).

Quibi ha due caratteristiche che lo distinguono nel panorama dello streaming video: è solo per device mobile, e tutti i contenuti durano al massimo 10 minuti, in forma di film a capitoli, reality show e notiziari. La definizione che Quibi ha scelto per i propri contenuti è “quick bites“, bocconcini. Una scelta azzeccata a livello di slogan.

Per creare contenuti, Katzenberg e la Withman hanno corteggiato il meglio di Hollywood, da Jennifer Lopez a Chance the Rapper, Idris Elba, Bill Murray, Sophie Turner, Steven Spielberg e Chrissy Teigen, mentre per le mini-news il materiale sarà fornito da Nbc, Bbc, Espn e altri.

I due manager hanno raccolto un notevole capitale nell’arco di due anni: ben 1,8 miliardi di dollari sono un punto di partenza decisamente alto, e inevitabilmente l’asticella sarà subito molto alta.

Prima dell’epidemia di coronavirus, Quibi era pensato per essere il diversivo da “consumare” nei tempi morti fuori casa e in piccoli tragitti.

Con miliardi di persone costrette a rimanere a casa, i “quick bites” di Quibi avranno come avversari i grandi player dello streaming online: Netflix, Amazon, Disney+ e altri.
Una competizione tutt’altro che semplice, ma in cui la società crede fermamente.

Solo il tempo potrà dire se questa idea imprenditoriale innovativa si è rivelata azzeccata, oppure se nonostante i grandi investimenti sarà un flop.

Tuttavia, avere al timone due manager di grande spessore e con una comprovata esperienza nel settore è certo un buon modo per iniziare una nuova avventura