Xerox rilancia sulle stampanti professionali

L’azienda americana ha rafforzato la sua presenza nel segmento delle stampanti di pagina, lanciando i modelli.

Dopo aver deciso di ridimensionare il proprio impegno sulla fascia consumer, Xerox ha rafforzato la propria presenza nel segmento delle stampanti di pagina sia a colori che in bianco e nero con la presentazione dei modelli Phaser 860 e 3400.
La Phaser 860, che conferma l'impegno dell'azienda nello sviluppo della
tecnologia a getto d'inchiostro solido ereditata da Tektronix, è un modello
dotato di un controller PostScript basato su un processore PowerPc a 250
MHz, in grado di stampare fino a 16 pagine al minuto a colori con una
risoluzione massima di 1200x600 dpi. Un'altra caratteristica importante è il
basso costo copia, che si azzera completamente in monocromatico, poiché
Xerox fornisce gratuitamente il nero per tutta la vita della macchina. La
Phaser 860 adotta inchiostri ColorStix II di nuova composizione
(completamente atossici) che minimizzano ulteriormente il problema della
delicatezza ai graffi delle stampe realizzate con l‚inchiostro solido. La
manutenzione risulta molto semplice, poiché i consumabili consistono in
piccole tavolette da inserire, anche mentre la periferica sta stampando, in
apposite slitte poste nella parte superiore della macchina. Questo modello,
compatibile sia Windows che Mac e Linux, viene distribuito in quattro
versioni che si differenziano, oltre che per il prezzo, per la dotazione di
memoria e gli accessori montati di serie.
La Phaser 3400 è una laser monocromatica di tipo personal che, a un prezzo
estremamente contenuto, offre caratteristiche finora riscontrabili solo sui
modelli di rete. Stampa infatti 16 pagine al minuto con una risoluzione di
1200 dpi, monta 16 Mb di memoria (espandibile fino a 80 Mb), e possiede l‚
emulazione Pcl, PostScript 3 ed Epson/Ibm Proprinter. Il cassetto di
alimentazione ha una capacità di 550 fogli ed è possibile aggiungerne un
secondo di ugual capienza. La 3400 viene distribuita sia in versione stand
alone con interfaccia Parallela e Usb, che completa di scheda di rete
Ethernet 10/100BaseTx. In dotazione, oltre ai driver per tutti i sistemi
operativi Microsoft, troviamo anche quelli per Mac e Linux.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here