Xerox certifica 300 venditori

Obiettivo è creare maggiori competenze presso gli 80 concessionari del vendor sui prodotti per l’ufficio

Con l'obiettivo di ampliare il proprio canale indiretto e rafforzarne le competenze, Xerox ha dato vita a un programma che coinvolge gli 80 concessionari mono brand che costituiscono la sua rete più fidelizzata.

«Obiettivo è formare e certificare 300 venditori all'interno degli 80 concessionari, con competenze sia junior che senior - spiega Daniele Puccio, direttore della divisione office di Xerox - affinché abbiano le competenze adeguate sui prodotti multifunzione, il software e, in generale, l'offerta per l'ufficio che fa parte della gamma da noi proposta. Con approfondimenti specifici per quanto riguarda il colore».
Le attività di training, «che saranno comunque proposte anche a concessionari della concorrenza - precisa Puccio - qualora volessero migrare da noi» verranno effettuate presso il centro di addestramento del vendor e prevedono che ogni singolo venditore raggiunga la propria certificazione.

Il percorso si articola su tre settimane, nell'arco di due mesi (dunque non continuative e differenziate per contenuti) che permettono competenze di base, nelle quali vengono affrontate tematiche sia tecniche che commerciali. Dopo sei mesi, Xerox propone un secondo corso di una settimana che consente una certificazione advanced, su tematiche più complesse e che consentirà, di conseguenza, di beneficiare di vantaggi quali bonus e rebate. Una terza settimana è proposta a chi intende vendere soluzioni più elaborate «quelle che definiamo “di produzione”» specifica il manager. Il percorso formativo completo non supera il costo di 3/4mila euro.

Accanto a questa rete di partner, la società si avvale di 25 rivenditori multibrand, altri 30 con competenze nell arti grafiche e oltre 150 dealer nell'ambito del volume, specializzati nel formato A4 (sia multifunzione che printer). Tutti acquistano dai tre distributori Esprinet, Ingram Micro e Tech Data.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here