Xbox-GameCube, sfida o non sfida?

A meno di una settimana dal lancio sul mercato delle console di casa Microsoft e Nintendo un solo dato appare certo, la leadership incontrastata di PlayStation 2 di Sony

A meno di una settimana dal debutto sul mercato
statunitense di Xbox di Microsoft e di GameCube di Nintendo, l'industria dei
videogiochi è ancora in piedi.
La sfida preannunciata tra i due colossi in
realtà non sembra essere mai iniziata. Con circa 20 milioni di PlayStation 2
piazzate nei salotti di altrettante case in tutto il mondo, la regina
incontrastata del mercato è, e rimane Sony. Questo week-end ha semplicemente
segnato l'inizio della corsa per accaparrarsi il secondo posto nel mercato dei
videogame, che da solo vale qualcosa come 20 miliardi di dollari.
Nonostante
le unità vendute nella settimana successiva al lancio sul mercato giapponese
della console firmata Nintendo non abbia dato i risultati sperati - "solo"
240mila unità contro le 450mila attese -, gli analisti di mercato concordano
nell'affermare che è ancora troppo presto per parlare di terzo posto in
classifica per il produttore nipponico. Insomma, per Super Mario non è ancora detta l'ultima parola. La sfida si combatterà anche sul
prezzo e in questo Nintendo parte avvantaggiata, con 100 dollari in meno sia
rispetto Xbox, sia rispetto PlayStation, entrambe commercializzate a 299
dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here