X701: il primo smartphone a conchiglia

Da Panasonic un modello basato su Symbian. Legge i file Office, dispone di una fotocamera VGA e costa 449 euro

E’ di Panasonic il primo smartphone a forma di conchiglia. Si chiama
X701 è un tri band di dimensioni ridottissime, design compatto, display
esterno a colori, molto leggero e supporterà tutti i servizi di Vodafone
Live.

Cuore del Panasonic X701 il sistema operativo Symbian OS,
la piattaforma della Serie 60. Proprio a questo riguardo Panasonic ha affermato
che, pur riconoscendo per la tecnologia UMTS sarà decisamente il futuro
(nel 2005 Panasonic introdurrà i suoi primi modelli UMTS), per tutto
il 2005-2006 il core business dell’azienda si baserà ancora sulla
tecnologia Symbian.

Ma torniamo all’X701 che dispone di fotocamera digitale VGA
con flash e zoom 4x, video MPEG 4 player e Bluetooth. Interessanti le applicazioni
preinstallate come Quick Office, RealOne Player, il riconoscimento vocale, Photobase
e il convertitore universale.

Grazie a Quick Office è possibile visualizzare e caricare
documenti Microsoft Word, Excel e Power Point sul proprio telefonino.
Con la miniSD da 16 MB, in dotazione con l’adattatore, si aggiunge memoria
al terminale, utile per gestire i file di lavoro o le immagini, che possono
essere modificate o elaborate grazie al software Photobase preistallato.

L’X701 supporta Java, pertanto è possibile scaricare ulteriori
applicazioni, come le suonerie polifoniche o i giochi. Il costo, 449
euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here