Wyse aggiorna la gamma di terminali

Confermando di credere pienamente nel futuro dei network computer, Wyse prosegue lungo la propria strada di evoluzione della classico terminaleria, annunciando l’ultimo nato della propria gamma, il Winterm 5355Se. Il prodotto verrà proposto come …

Confermando di credere pienamente nel futuro dei network computer, Wyse
prosegue lungo la propria strada di evoluzione della classico terminaleria,
annunciando l'ultimo nato della propria gamma, il Winterm 5355Se. Il
prodotto verrà proposto come terminale di rete, in alternativa alle
soluzioni basate su pc, giudicate complesse e limitate allo stesso tempo.
In questo modo, Wyse intende capitalizzare sulla tendenza all'outsourcing
applicativo e sulle capacità integrate di terminal server del futuro
sistema operativo Windows 2000.
Il costruttore definisce il Winterm 5355Se un "coltellino svizzero",
sintetizzando così la proprie capacità di accedere a Windows e Unix
attraverso una varietà di protocolli. La macchina monta un processore Cyri
x
MediaGx da 200 MHz, una slot Pc Card e una audio. Nutrita è soprattutto la
schiera di strulenti di network management ai quali si può attaccare, vist
o
che si va da Ca Unicenter Tng, Tivoli Tme10 e Hp Openview, giù fino a
Insight Manager di Compaq. I prodotti Wyse sono distribuiti in Italia dalla
Ready Informatica. Il Winterm 5355Se dovrebbe posizionarsi su un prezzo
attorno al milione e 800mila lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here