Wolters Kluwer porta la fattura elettronica nello spazio digitale

Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha ingegnerizzato il suo software Fattura Smart per l’ambiente Genya, il progetto per un sistema di comunicazione digitale lanciato alla fine del 2016.

Fattura Smart ora si inserisce nel portale di collaborazione di Genya OneClick, dove il commercialista interagisce con i propri clienti in uno spazio virtuale di comunicazione e collaborazione.

Con i servizi MyBox (condivisione documenti), Consegna Fatture (per trasformare automaticamente le fatture dei clienti in registrazioni contabili) e ora Fattura Smart, il commercialista entra in una dimensione di collaborazione digitale con i propri clienti.

Con Fattura Smart l’utente finale, cliente dello studio, ottiene un servizio semplice per emettere, ricevere ed inviare tutte le fatture, semplificando al contempo la gestione delle registrazioni contabili. L’esperienza d’uso è talmente immediata, intuitiva e semplice da risultare perfetta anche per gli “analfabeti digitali” che non hanno alcuna dimestichezza con hard- e software.

L’obbligatorietà della fattura elettronica ha spinto Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia verso la creazione di strumenti ed ecosistemi che privilegiassero la user experience coniugandola all’automazione di processo.

Nel caso di Fattura Smart l’integrazione con Genya Contabilità per mezzo del portale di collaborazione OneClick offre automatismi a tutto vantaggio della precisione e delle produttività.

La soluzione offre contenuti a valore, quali ad esempio un cruscotto di indicatori di business, che potranno essere analizzati dal professionista e dal cliente per essere commentati e per, in definitiva, offrire analisi approfondite che facilitano decisioni imprenditoriali strategiche.

Fattura Smart è accessibile da qualsiasi dispositivo (desktop, tablet e smartphone) e consente il contatto perenne tra cliente e professionista, anche al di fuori dei canonici orari e luoghi di lavoro.

Fattura e parcella

Nell’ambito di una moderna gestione dello Studio professionale, la parcellazione assume un’importanza analoga a quella della fatturazione.

Il progetto Genya offre «Parcellazione», una soluzione che consente al professionista, in un ambiente digitale semplice ed intuitivo, di valorizzare rapidamente le prestazioni effettuate predisponendo in automatico la parcella, inviandola allo SDI e aggiornando la contabilità.
Lo strumento gestisce in automatico documenti di proforma, parcelle, note di credito e acconto, che vengono generati in base alle prestazioni registrate e ai compensi calcolati, sostenuti anche da funzioni di analisi.

«Parcellazione» consente  l’emissione di parcelle sia in modalità evoluta, ossia alimentata e valorizzata direttamente e in automatico dalle attività degli operatori di studio, sia in modalità “macchina per scrivere” cioè immettendo manualmente i dati.

Pierfrancesco Angeleri, Wolters Kluwer

Per Pierfrancesco Angeleri, managing director di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, “La semplicità, l’intuitività e l’immediata operatività di questo strumento digitale si inserisce con naturalezza nel progetto Genya. Facilitare il lavoro del commercialista e dei suoi operatori e dare un tool immediatamente operativo e trasparente è l’obiettivo raggiunto dalla nostra ricerca e sviluppo”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome