Wiwe, l’elettrocardiogramma si fa con smartphone e tablet

Wiwe elettrocardiogramma iOS e Android

La morte cardiaca improvvisa può avvenire in qualsiasi momento, senza un segno premonitore. E, anche se con l'età il rischio aumenta, chiunque può essere vittima di un  ictus o di un infarto. Se non ci prendiamo cura della nostra salute, non abbiamo alcuna possibilità di impedire che ciò avvenga. Un aiuto in questo senso può arrivare da un dispositivo come Wiwe: con la forma e le dimensioni di una carta di credito, è il primo prodotto al mondo compatibile con smartphone e tablet iOS e Android, in grado di generare un elettrocardiogramma (ECG) per un'immediata ed efficace valutazione dello stato della propria salute cardiaca.

Wiwe permette di eseguire un ECG in ogni momento e può essere soprattutto utile quando evidenziamo un potenziale sintomo di infarto, senza dover necessariamente utilizzare un sistema di monitoraggio 24/7 e senza doverci recare presso una struttura specializzata.

L'ECG generato da Wiwe produce un risultato immediato visualizzabile sul proprio smartphone/tablet, che può anche essere inviato via posta elettronica al proprio medico o al proprio specialista, per una valutazione e una diagnosi professionale immediata. Wiwe utilizza un algoritmo intelligente che valuta le proprietà dell'ECG per calcolare se vi sia un rischio di ictus o fibrillazione atriale imminenti, che potrebbero portare a un arresto cardiaco improvviso. L'app, disponibile per iOS e Android, gestisce tutte le funzionalità su smartphone e tablet e può generare e gestire molteplici profili utente per consentire un utilizzo a più persone, contemporaneamente.

Wiwe elettrocardiogrammaWiwe evidenzia informazioni relative al ritmo cardiaco medio, l'eventuale deviazione dal normale tracciato ECG, i valori e il livello di saturazione di ossigeno: questo è un indicatore molto importante, in quanto una bassa saturazione può determinare carenza di forze e spossamento, ma può anche essere indice della presenza di malattie gravi causate da insufficienza dell'ossigeno stesso. Wiwe gestisce anche la funzione contapassi e consumo calorie grazie a un algoritmo integrato.

L’utilizzo è semplicissimo: vanno posizionati i pollici sui due sensori e in 60 secondi viene eseguita la rilevazione dell’attività cardiaca. Dopo la registrazione dell'ECG, l'app genera  immediatamente i risultati: i dati registrati sono disponibili sulla schermata di valutazione dello smartphone/tablet utilizzato ed evidenziano valori grafici e numerici.

I risultati vengono archiviati nella memoria e resi disponibili come archivio storico per analisi successive. È suggeribile inviare sempre i risultati ottenuti al proprio medico, in modo che qualsiasi disturbo o problema possa essere identificato da personale esperto. I 3 cerchi sullo schermo corrispondono alle 3 caratteristiche misurate: ECG (elettrocardiogramma); AR / AF (Aritmia / fibrillazione atriale); VH (eterogeneità ventricolare). I colori dei cerchi possono variare dal verde, giallo e rosso a seconda della valutazione dei dati misurati.

Wiwe è prodotto dall'ungherese Sanatmetal ed è venduto in Italia a 415 euro sul sito www.speeka.com.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here