Wireless e ambiente tra le priorità di Lexmark

Presentata la nuova line-up primaverile di multifunzione inkjet e laser per casa, Soho e piccoli uffici aziendali. Spiccano la connettività senza fili (ma anche Ethernet) e l’attenzione all’ecocompatibilità. Garanzia di 5 anni per i prodotti Professional

Un’offerta chiara, facilmente identificabile che si indirizza a un target ben definito. È questa l’idea che ha guidato lo sviluppo delle nuove stampanti e dei nuovi multifunzione che Lexmark indirizza all’impiego domestico e nei piccoli uffici.



La segmentazione del listino è ben identificata: da una parte ci sono sei modelli di getto d’inchiostro dedicati agli studenti, alla famiglia e ai piccolissimi uffici casalinghi, che sono raccolti sotto la denominazione “Home & Student”, dall’altra troviamo quattro inkjet e sei laser “Professional”.



L’entry level dell’offerta è costituito dai modelli Z2320 (39 euro) e X2650 (55 euro), che rappresentano la proposta “Basic”. Stampante monofunzione (l’unica nel listino Lexmark) la prima e multifunzione il secondo (esegue stampa, scansione e copia), arrivano a produrre 22 ppm in nero e 16 ppm a colori. Fra le caratteristiche di queste macchine, Lexmark evidenzia la rapidità d’installazione e la Web Toolbar, un software che assiste nella stampa da Internet eliminando dai documenti contenuti indesiderati, come la pubblicità.



Un gradino più in altro si posiziona il modello Z2420 (79 euro), un multifunzione che aumenta leggermente la velocità di stampa (arriva a 25 ppm in nero e 18 ppm a colori), ma soprattutto aggiunge la connettività wireless integrata. Il collegamento senza fili è presente anche nell’X4650, che dispone pure di un display Oled e degli slot per leggere direttamente il contenuto delle più diffuse schede di memoria.



Completano l’offerta Home Student i due multifunzione X3650 e X5495: il primo è dotato di una connessione frontale per il collegamento Usb al computer, mentre il secondo offre la possibilità di ricevere e inviare fax.



Sul versante Professional, la funzione Wi-Fi è presente in tre dei quattro multifunzione inkjet proposti: X9575 (299 euro), X6575 (229 euro) e X4875 (199 euro). Rimane escluso il solo X5075 (129 euro), che però è in grado di gestire i fax e dispone di microtelefono.



Oltre alla connessione senza fili, caratteristica comune è la stampa fronte/retro automatica, la presenza di slot per le memory card e l’uso di inchiostro a pigmenti.



La connessione in rete (Ethernet) è invece il fattore che accomuna le stampati laser dell’offerta “Professional”. Per quanto riguarda la velocità di stampa di parte dalle 20 ppm della monocromatica entry level E120n per arrivare alle 31 ppm della top di gamma C500n, modello a colori (8 ppm) disponibile anche in versione multifunzione (X500n). La massima velocità a colori la raggiunge però la C530dn, con le sue 22 ppm (arriva a 24 ppm in monocromatico).



Tutti i modelli Professional sono corredati di 5 anni di garanzia, di un numero verde dedicato e di un supporto tecnico telefonico illimitato. Inoltre, per le macchine inkjet Lexmark ha reso disponibili cartucce di taglio Xl, che contengono il doppio dell’inchiostro rispetto alle cartucce tradizionali.



Queste ultime, sottolinea Lexmark, unite alla stampa fronte/retro contribuiscono ulteriormente a ridurre l’impatto ambientale, aspetto verso il quale da sempre la società americana è molto sensibile.



Ulteriori novità sono attese da Lexmark per la seconda parte dell’anno. Particolarmente interessanti dovrebbero essere quelle sul versante dell’offerta laser, dove, tra le altre, è attesa una piccolissima macchina a colori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here